Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un valido supporto

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Agosto 2022 | 08:14

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, ha incrociato al ribasso prima la media mobile a 21 sedute a 22.525 punti e poi l’analoga media a 50 giorni a quota 21.870. Un movimento che sta riportando i corsi al test dei 21.000 punti. Solo oltre quota 22.000, per contro, target a 22.520 prima ed eventualmente 23.000 poi.

Nuovo scivolone per il Dax future con scadenza settembre, arrivato in apertura di seduta a scendere fino a ridosso dei 12.700 punti dopo aver confermato in area 13.000 la violazione del suppoorto statico di breve termine. Operativamente, per assistere quindi a una credibile inversione rialzista sarà essenziale il ritorno al di sopra dei 13.000 punti. Sotto 12.700, per contro, obiettivi a quota 12.500 prima e 12.375 eventualmente in seguito.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50, sceso in apertura di oggi fino a quota 3.530. Operativamente, in questo scaso, al ribasso i prossimi target sono individuabili a 3.500 prima e 3.470 eventualmente poi. Oltre 3.620 obiettivi potenziali invece a in area 3.700.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti