Mercati, Vivid: ok allo swap tra oltre 300 criptovalute

A
A
A
di Redazione 5 Settembre 2022 | 11:45

Vivid, fintech tedesca che riunisce in un’unica app banking e investimenti, migliora la propria offerta per i cripto-investitori italiani, permettendo lo swap diretto tra oltre 300 criptovalute, più di ogni altra piattaforma di mobile banking in Europa.

I clienti italiani, nel dettaglio, potranno ora scambiare asset digitali direttamente tra loro, senza passare per le valute tradizionali e approfittando di commissioni convenienti. Per gli utenti con conto Prime, infatti, tutte le operazioni sulle criptovalute non prevedono commissioni, mentre per i clienti con conto Standard (gratuito), lo swap tra cripto comporta una commissione appena dell’1%.

Recentemente registrata come Virtual Asset Services Provider (VASP) in Italia, Vivid espande così ulteriormente le possibilità a disposizione dei suoi utenti, dopo aver introdotto quest’anno diversi strumenti per gestire al meglio i propri investimenti: dai piani di accumulo, per investire regolarmente una somma mensile, agli ordini stop loss e take profit, che permettono di impostare un obiettivo di prezzo a cui vendere o acquistare un asset, limitando così i rischi di perdite e assicurando la realizzazione di un profitto in caso di rialzo. Sempre quest’anno, Vivid ha  lanciato anche il cashback in criptovalute, consentendo quindi di accumulare Bitcoin, Ethereum o qualsiasi altra delle centinaia di cripto disponibili semplicemente con le spese di tutti i giorni.

“Poter scambiare criptovalute senza passare per le valute tradizionali era una delle richieste più frequenti da parte dei nostri utenti, e ogni upgrade della nostra app nasce prima di tutto dalle loro esigenze,” spiega Alexander Emeshev, co-fondatore di Vivid. “In questo periodo complicato per tutti i mercati finanziari, molti investitori preferiscono mettere parte del loro portafoglio cripto in stablecoin, in attesa della prossima fase rialzista o per sfruttare opportunità di trading. Siamo contenti di offrire questa possibilità ai nostri clienti in Italia, che per noi è sempre di più un importante laboratorio di innovazione nell’ambito degli asset digitali”.

Vivid – forte di un round C da 100 milioni di euro che nel 2022 l’ha portata a raggiungere la valutazione di 775 milioni di euro – fornisce a oltre 500mila clienti in Europa una piattaforma semplice per gestire i propri risparmi, con 15 conti secondari (anche condivisi) in circa 100 valute diverse, carte di debito personalizzabili, programmi di cashback e tanti servizi in app, come la prenotazione di hotel o il noleggio di auto. Inoltre, con oltre 300 criptovalute e 3mila azioni ed ETF frazionati, il catalogo di investimento Vivid è oggi tra i più ampi e completi nel panorama fintech europeo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti