Mercati: Intercos, player globale nel settore del beauty. L’analisi

A
A
A
di Redazione 12 Settembre 2022 | 12:59

Intercos guarda con fiducia al futuro, sia nel breve che nel medio – lungo termine, e conferma la previsione di un aumento delle vendite nette per il 2022 in un range compreso tra il 10 e il 15%, forte della propria unicità nel settore in termini di diversificazione geografica, di prodotto e di tipologia di clienti. Una solidità già confermata nel primo semestre 2022. Il periodo si è infatti chiuso con ricavi netti aumentati del 17% (+12,7% a tassi costanti e parità di perimetro) a 367,9 milioni, EBITDA adjusted in progresso del 10,4% a 48,7 milioni e un utile  netto adjusted di gruppo balzato del 54,4% a 20,8 milioni. Renato Semerari, CEO di Intercos, ha commentato: “I risultati del primo semestre dell’anno confermano ancora una volta la validità del nostro modello di business, che nonostante le numerose variabili esterne, continua a dimostrare dati economico-finanziari in robusta crescita”.

In questo scenario, ecco di seguito l’analisi fondamentale di Intercos elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di business  
        2. Ultimi avvenimenti
        3. Conto economico  
        4. Breakdown ricavi
        5. Stato Patrimoniale 
        6. Ratio
        7. Outlook e guidance

Modello di business  

Intercos è uno dei principali operatori business to business a livello globale nella creazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti cosmetici (Make-up) e per il trattamento della pelle (Skincare) oltre che per il trattamento dei capelli e del corpo (Hair&Body), destinati ai principali marchi nazionali e internazionali, ai marchi emergenti, nonché ai retailer attivi nel mercato della cosmesi e, più in generale, del beauty. 

Fondato nel 1972 da Dario Ferrari, Intercos annovera tra i suoi maggiori clienti i principali marchi dell’industria cosmetica, può contare su un organico di circa 6.400 risorse, 12 centri di ricerca, 16 stabilimenti produttivi e 16 uffici commerciali dislocati in tre continenti.

Intercos da 50 anni interpreta la bellezza, creando prodotti cosmetici e ponendosi quale trend setter in grado di prevedere, anticipare e influenzare le nuove tendenze del mondo della cosmesi, soddisfacendo così le richieste di tutte le tipologie di clienti con prodotti per tutte le fasce di prezzo.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale di Intercos elaborata da Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti