Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Ifis a Mfe

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 26 Settembre 2022 | 11:00

Banca Akros giudica buy:

Banca Ifis con target price di 18,20 euro (confermato l’obiettivo di utile netto 2022 di 120 milioni di euro,  la banca non effettuerà alcun acquisto di azioni proprie in quanto la priorità è la crescita organica, eventualmente integrato con nuove acquisizioni ha affermato il management), Erg con prezzo obiettivo di 39 euro (l’Antitrust ha bloccato la vendita dell’impianto CCGT a Enel), Leonardo con fair value di 15 euro (prosegue la partnership tra Italia e Brasile) e Mfe con target di 0,75 euro (secondo indiscrezioni, coopererebbe con Xavier Niel in un’offerta per M6, rimessa in vendita da RTL Group).

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Anima Holding con obiettivo di 4,50 euro (pronta per investire 200 mln di euro nell’auemnto di capitale di Mps), Maire Tecnimont con target di 4,60 euro (a NextChem un contributo europeo da 194 mln per un impianto a idrogeno), SeSa con fair value di 190 euro in scia all’acquisizione della tedesca Albalog e UniCredit con obiettivo di 14,40 euro (migliorata la guidance per il terzo trimestre).

Giudizio add inoltre per Enav con target di 4,80 euro in scia a un roadshow del management a Parigi e Generali con fair value di 18 euro (in India si aspetta una cresita dei premi del 20% il prossimo anno).

Mediobanca valuta outperform:

Ariston Group con obiettivo di 12,50 euro (il Senato Usa ha ratifificato l’Emendamento Kigali, Cellnex Telecom con target di 63,10 euro (Cellnex Portugal ha raggiunto un accordo strategico a lungo termine a livello nazionale comprendente il lancio di 2.000 Points of Presence fino), Industrie De Nora con fair value di 19 euro in scia alla semestrale di Ceres Power, Iren con obiettivo di 3,20 euro (ha firmato un finanziamento Water Footprint da 50 mln di euro con BBVA), Leonardo con target di 12,50 euro (progresso positivo presso l’impianto delle Grottagle), Mondadori con fair value di 3,10 euro (rafforza il progetto pubblicitario in-game), Nexi con obiettivo di 13 euro (con WLN e Fiserv è tra gli offerenti per l’attività di acquisizione di SAB), Pirelli con target di 5,60 euro (rimborso anticipato del prestito obbligazionario da 600 mln di euro), SeSa con fair value di 175 euro (ha annunciato un piccolo affare nel segmentoSSI) e Technoprobe con obiettivo di 9,10 euro (possibile partnership tra Arm e Samsung).

Edison giudica buy:

Portobello con target di 115 euro (confermati gli obiettivi).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti