Mercati: Trade Republic lancia gli investimenti frazionati

A
A
A
di Redazione 5 Ottobre 2022 | 09:01

Trade Republic porta avanti la propria missione di rendere i mercati dei capitali accessibili a tutti: da oggi la piattaforma consente infatti di acquistare una frazione reale di un’azione o di un ETF a partire da qualsiasi importo.

Con l’investimento frazionato i clienti possono ora possedere qualsiasi azione con qualsiasi budget, massimizzando le proprie opzioni di diversificazione. Gli investimenti frazionati garantiscono gli stessi diritti e sono offerte allo stesso spread del titolo intero sottostante.

“Con il Fractional Investing stiamo spingendo in avanti la democratizzazione della ricchezza. Questa funzionalità permette a tutti di partecipare al successo di aziende con azioni costose come Tesla, Adyen o Booking.com“, afferma Christian Hecker, cofondatore di Trade Republic, che spiega: “I prezzi elevati di alcuni titoli sono una delle ragioni principali per cui molti piccoli risparmiatori credono di non avere abbastanza capitale da investire. Con gli investimenti frazionati renderemo gli investimenti più accessibili a tutti: i nostri clienti possono ora acquistare qualsiasi azione con qualsiasi budget”.

L’investimento frazionato aiuta i clienti a diversificare il loro portafoglio, a prescindere dal budget di partenza. Quando si acquistano titoli interi, l’investimento minimo è sempre di una unità, il che significa che molti piccoli investitori sono costretti a puntare su un numero minore di titoli, aumentando il rischio. Oggi gli investitori possono investire in qualsiasi frazione di un titolo e diversificare senza limiti.

“L’investimento frazionato è una vera innovazione nei mercati finanziari europei. Il concetto di azione intera è un retaggio del passato. Nell’era digitale, ci si aspetta di poter controllare completamente l’importo di ogni acquisto”, ha poi aggiunto Marsel Nikaj, direttore di prodotto di Trade Republic, che ha poi precisato che “La nostra offerta combina il vantaggio delle azioni frazionate con la sicurezza di un asset in piena proprietà. Il titolo sottostante è acquistato da Trade Republic e la sua proprietà ripartita fra un gruppo di clienti, dunque tutte le garanzie e i diritti vengono mantenuti. La negoziazione avviene con lo stesso spread che si avrebbe sul titolo intero. Consentire il trading frazionario in tempo reale è una sfida tecnologica non da poco, su cui abbiamo investito moltissime risorse”.

Con l’introduzione degli investimenti frazionati, Trade Republic ancora una volta promuove l’innovazione nell’ecosistema finanziario europeo: la società è il primo broker europeo a offrire questo servizio nell’UE. La piattaforma è anche una delle prime a offrire la negoziazione di azioni, ETF, derivati e criptovalute in piena proprietà, all’interno di un prodotto facile da usare e con l’affidabilità di un istituto finanziario regolamentato.

“Siamo molto orgogliosi di questo traguardo, che allarga considerevolmente il nostro mercato di riferimento. Senza importo minimo di acquisto e all’interno della nostra struttura di prezzi già molto competitiva, i titoli frazionati rendono investire davvero alla portata di tutti”, ha poi affermato Emanuele Agueci, Country Manager Italia di Trade Republic.

Il contesto del lancio del Fractional Investing

In lotta al gap pensionistico, Trade Republic sta reinventando l’esperienza di investimento per gli investitori al dettaglio. Oggi, Trade Republic lancia un modo semplice per costruire un portafoglio diversificato nel lungo periodo.

Il prezzo di un titolo è importante per le decisioni di investimento dei piccoli risparmiatori:

Il 55% dei titoli del NASDAQ100 ha un prezzo superiore a 100 dollari. Considerando che la capacità media di risparmio mensile di una famiglia europea è di 300 euro, la maggior parte delle famiglie si trova a scegliere 1 o 2 azioni al mese! Un portafoglio diversificato richiede almeno 12-15 titoli secondo gli esperti, dunque per quale motivo un piccolo investitore dovrebbe aspettare sei mesi per avere un portafoglio sufficientemente diversificato?

Trade Republic porta quindi vera innovazione nel settore offrendo, per la prima volta, la piena proprietà legale delle frazioni di azioni. Così facendo Trade Republic elimina il rischio principale di investire in azioni frazionate attraverso prodotti derivati: il rischio di controparte nei confronti del broker scelto.

Si tratta di una pietra miliare nella missione di Trade Republic di democratizzare la ricchezza, e fa seguito:

  • Alla creazione della piattaforma di investimento con la struttura di prezzi più trasparente (sempre e solo 1 euro per singola transazione), offrendo al contempo le garanzie di un broker con licenza e regolamentato.
  • Al lancio di piani di risparmio gratuiti e automatici in azioni o ETF.
  • Al recente lancio dello Strumento di Ricerca per ETF, che aiuta a trovare il prodotto di investimento più adatto ai propri bisogni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti