Mercati, Ftse Mib: ecco i target da tener d’occhio

A
A
A
di Fabio Pioli 14 Ottobre 2022 | 08:45

La difesa dei 20.030 punti di future sull’indice Ftse Mib ha per ora ha avuto successo. Nella giornata di ieri è infatti stato raggiunto un minimo a 20.080 da cui è partito un movimento rialzista che ha lasciato invariato il bastione di 20.030, appunto, minimo del 17 luglio scorso e ultima roccaforte rialzista (Figura 1).

Fig 1. Future Ftse Mib – Grafico giornaliero

E fino a quando questo sarà vero, dice l’analisi tecnica, il rialzo sarà, quantomeno temporaneamente, salvo.

Sì perché l’analisi tecnica vedrebbe confermato lo scenario ribassista (che secondo l’analisi delle Elliott waws assume il numero di onda 3 di 3, l’onda intermedia del ribasso, per intenderci) solo sotto tale fatidico livello (Figura 2).

Fig 2. Future Ftse Mib – Grafico settimanale

Sono anni che il titolo Juventus F.C. è in un trend negativo. Invertirà? Ciò dipenderà esclusivamente dal superamento della resistenza, ormai prossima, in chiave di lettura mensile, di 0,326 . In tal caso sarebbe opportuno effettuare un long che abbia uno stop loss a 0,266 (Figura 3).

Fig 3. Juventus F.C. – Grafico mensile

Ad un passo dai supporti di 28,71 euro SanLorenzo. Li dovesse “bucare”, darebbe il via ad un trend ribassista da poter prendere con uno short che presenti sto-loss a 36,06.


Fig 3. SanLorenzo – Grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e ideatore di Miraclapp

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti