Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future prendono una pausa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Ottobre 2022 | 07:59

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, ha chiuso il gap rialzista aperto di recente a quota 21.285. Cruciale, per assistere alla continuazione del recupero iniziato il 13 ottobre la tenuta del supporto dinamico ascendete ora passante per 21.260. Operativamente, al rialzo, target potenziali a 22.085 prima ed eventualmente in area 22.500 poi. Sotto la soglia dei 21.000 punti, per contro, obiettivi a 20.715 prima ed eventualmente a 20.355 punti poi.

Il Dax future con scadenza dicembre è tornato a incrociare al ribasso la media mobile a 50 sedute, al momneto passante per 12.830 punti. Un movimento che ha spinto i corsi a ritestare a quota 12.675 il supporto statico di brevissimo termine. Dal punto di vista operativo, la tenuta di questo sostegno potrebbe consentire ai corsi di tornare a 12.955 prima per poi eventualmente salire in area 13.160. Sotto 12.675, per contro, obiettivi potenziali a 12.500 prima e 12.320/300 eventualmente in seguito.

Situazione simile per il future sull’EuroStoxx 50, incapace per ora di incrociare al rialzo la media mobile a 50 sedute (ora a quota 3.500) che funge da resistenza dinamica discendente. La tenuta del supporto di brevisimo periodo a quota 3.440 favorirebbe però un recupro con target a 3.500 prima ed eventualmente 3.550/575 poi. Sotto 3.440, per contro, obiettivi a 3.400 prima e in zona 3.300 nel caso poi.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti