Mercati: il dollaro rialza la testa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Novembre 2022 | 10:01

L’ultima stretta monetaria della Fed, nonostante le parole tutto sommato rassicuranti di Powell sulle prossime manovre, ha avuto l’effetto di accelerare nuovamente il rally del dollaro.

Nel dettaglio, il biglietto verde è tornato in area 0,975 nel cambio contro euro. Un livello che conferma una sempre più ampia distanza con la parità e che potrebbe riportare i corsi al test di quota 0,9535, minimo dell’Eur/Usd toccato a fine settembre.

Il trend dell’Eur/Usd – grafico su base giornaliera

Attenzione però: dal punto di vista tecnico il cross sta testando un supporto dinamico ascendente dal quale potrebbe anche rimbalzare, almeno in ottica di brevissimo termine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti