Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Novembre 2022 | 07:56

Colpo di reni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, che ha oltrepassato di slancio la soglia tecnica e psicologica dei 23.000 punti. Una resistenza importante perchè coincidente con il limite superiore del trading range in atto dalla seconda metà di luglio. Operativamente, al rialzo, ora i prossimi obiettivi potenziali sono individuabili a 23.500 prima e 23.855 poi. Sotto quota 23.000, per contro, target possibili in area 22.400 prima e 22.000 punti eventualmente in seguito.

Colpo di reni anche per il Dax future con scadenza dicembre, tornato con decisione a oltrepassare la resistenza a 13.400 punti dopo esser rimbalzato da quota 13.40. Operativamente, al rialzo, i prossimi target tecnici sono ora individuabili in prima battuta a 13.600 e poi in area 13.800/14.000 punti. Stop loss (o stop and reverse) da posizionare a 13.265 con target in area 13.40/13.000.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50, tornato a oltrepassare la resistenza a 2.650 punti dopo essere rinbalzato dal supporto a quota 3.560. Operativamente, in questo caso, al rialzo i prossimi obiettivi dei corsi sono individuabili a 3.750 prima e oltre la soglia dei 3.800 punti in seguito. Sotto 3.650, per contro, target potenziali a 3.560 prima ed eventualmente in zona 3.500 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti