Mercati, euro/dollaro alle prese con segnali tecnici contrastanti

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 9 Novembre 2022 | 10:24

Il cambio tra euro e dollaro (Euro/Usd) è di recente torato a oltrepasare a quota 0,988 le coincidenti medie mobili a 21 e 50 sedute e, soprattutto, la trendline discendente che insisteva dalla seconda metà dello scorso mese di febbraio generando così interessanti segnali rialzisti.

Tuttavia, i corsi si sono (almeno per il momento) arrestati sulla resistenza statica di breve termine posta a quota 1,0105, dove potrebbero disegnare un doppio massimo. Un figura tecnica che, in fenere, anticipa una correzione.

Dal punto di vista operativo, al ribassi i prossimi obiettivi sono individuabili a 0,988 prima ed eventualmente a 0,9740 in seguito. Oltre 1,0105, per contro, target potenziali a 1,020 prima e 1,040 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti