Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in fase di consolidamento

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Novembre 2022 | 07:56

Almeno per il momento il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, è stato respinto dalla resistenza statica di medio periodo posta a 24.650 punti. Possibile, in ottica di breve termine, lo sviluppo di un trading range compreso tra 24.650 e quota 24.000. Oltre 24.650 target potenziali in area 24.750/800 prima e a 25.000 punti poi. Sotto 24.000, per contro, possibili obiettivi a 23.740 prima e 23.425 in seguito, eventualmente.

Avanti in trading range tra 14.140 e 14.460 punti. Questo il movimento del Dax future con scadenza dicembre dall’11 novembre. Una dinamica “salutare” dopo la corsa da fine ottobre che potrebbe rappresentare il preludio di un prossimo allungo dei corsi verso 14.600 prima e 14.800/900 in seguito. Sotto 14.140, per contro, obiettivi a 13.955 punti prima e 13.720 nel caso poi.

Situazione simile per il future sull’EuroStoxx 50, in trading range tra 3.850 e 3.930 punti. Operativamente, in questo caso, al rialzo i prossimi obiettivi dei corsi sono individuabili a 4.050 punti prima e 4.150/200 poi. Sotto 3.850, per contro, target potenziali a 3.800/770 prima e in zona 3.750/740 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti