Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test delle resistenze

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Novembre 2022 | 07:51

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre sta provando a superare la resistenza statica di medio-lungo termine posta a quota 24.650. Un ostacolo oltre il quale i successivi, potenziali, target diventerebbero 24.750/800 punti prima e quota 25.000 eventualmente poi. Sotto 24.060, per contro, possibili obiettivi a 23.740 prima e 23.425 in seguito.

Avanti piano, molto piano, ma avanti. Questa la marcia del Dax future con scadenza dicembre nelle ultime sedute, che sta ora provando ad attaccare il target in area 14.500 punti. Oltre questo livello, obiettivi potenziali poi a 14.600/360 e 14.700/750. Sotto 14.300 punti, per contro, obiettivi a 14.140 prima e 13.955eventualmente in seguito.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50, ora all’attacco di quota 3.950. Operativamente in questo caso i successivi target sono individuabili a 4.000 punti prima e 4.150/200 poi. Sotto 3.900, per contro, target potenziali a 3.850 prima e in zona 3.810/800 nel caso poi.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti