Asset allocation, settore obbligazionario: il momento è imperdibile

A
A
A
di Redazione 1 Dicembre 2022 | 12:59

Il gestore del reddito fisso Stephen Snowden di Artemis, afferma che i suoi primi tre anni nella casa inglese sono stati caratterizzati da mercati tra i più difficili da diversi decenni a questa parte, ma ritiene che gli attuali rendimenti possano rappresentare una rara opportunità per gli investitori.

Stephen Snowden è entrato a far parte di Artemis a maggio 2019 e ha creato un team di cinque persone – ora composto da Snowden, Grace Le, Jack Holmes, David Ennett, Rebecca Young e Juan Valenzuela – che gestisce oltre 3 miliardi di sterline (circa 3,5 miliardi di euro) attraverso una serie di fondi aperti per investitori britannici ed europei.

Riflettendo sugli ultimi tre anni, Snowden afferma: “Non so se c’è qualche evento di rischio in particolare che gli investitori avrebbero gradito vedere come parte della nostra esperienza, posso dire però che affrontiamo turbolenze da una vita e che abbiamo gestito almeno 10 eventi di rischio importanti”.

Snowden elenca questi eventi di rischio in ordine sparso:  

  1. Una importante guerra in corso in Europa, la prima dopo la Seconda Guerra Mondiale
  2. Guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina
  3. Covid
  4. Elezioni politiche nel Regno Unito che avrebbero potuto vedere l’elezione di Jeremy Corbyn a Primo Ministro, con potenziali conseguenze negative per i mercati a causa delle politiche di nazionalizzazione dichiarate nel programma elettorale
  5. Deflazione e ora inflazione incontrollata
  6. I rendimenti dei titoli di stato della Gran Bretagna hanno toccato i minimi storici per poi tornare a livelli che non si vedevano dagli anni ’90
  7. Una fuga dal mercato dei titoli di stato della Gran Bretagna creata dal governo
  8. Tre Primi Ministri conservatori in tre mesi!
  9. Spread creditizi in fasi di forte rialzo e sell-off, per due volte
  10. Allentamento monetario trasformato in inasprimento e poi temporaneamente ripristinato con recenti acquisti da parte della Banca d’Inghilterra

Snowden ha aggiunto: “L’unico contesto d’investimento immaginabile che non abbiamo affrontato dal lancio dei fondi è un’invasione aliena! Ma almeno dimostra come un approccio attivo e differenziato al reddito fisso possa aiutare gli investitori a ridurre una parte della volatilità nei portafogli e a fornire un’ottima performance rispetto agli indici di riferimento”.

“E’ sempre pericoloso prevedere il futuro, ma crediamo che se riusciamo a realizzare costantemente buoni risultati, superando eventi come quelli che abbiamo vissuto negli ultimi tre anni, allora il prossimo decennio dovrebbe essere, per così dire, una passeggiata!

“Se un investitore ritiene che l’inflazione inizierà a diminuire nel 2023, allora la possibilità di garantirsi rendimenti superiori al 6%, come quelli attuali, è probabilmente un’ occasione irripetibile”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti