Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Ascopiave a UniCredit

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 2 Dicembre 2022 | 11:00

Equita valuta buy:

Ascopiave con target price di 4,50 euro (esercitata una prima tranche della put option su EstEnergy), Danieli con fair value di 32 euro (nuovo importante ordine in India da parte di Tata Steel),  Campari con prezzo obiettivo di 11,70 euro (secondo indiscrezioni stampa sarebbe pronta a salire al 100% in Tannico con due anni di anticipo), Cy4Gate con obiettivo di 12 euro (nuovi contratti per circa 5 mln di euro a novembre), Enel con target di 6,60 euro (annullata la sanzione dell’Antitrust del 2018), Eni con fair value di 19 euro (secondo rumors starebbe trattando l’acquisizione di Neptune Energy), Erg con target price di 37 euro a seguito dell’ingresso nell’indice Ftse Mib, illimity con fair value di 12,30 euro ( in scia all’emissione di un bond Senior Preferred da 300 mlndi euro con cedola del 6,625%), Intesa Sanpaolo con obiettivo di 2,90 euro, Inwit con target di 10,60 euro (in uno scenario recessivo e di potenziale contrazione dei tassi reali, il profilo delle revenues sarebbe comunque valorizzato a detta della Sim milanese), Newlat Food con obiettivo di 6,60 euro (record storico di fatturato nella pasta in Germania), Ovs con fair value di 2,60 euro (prosegue il lavoro sul brand Piombo), Poste Italiane con target di 12,50 euro (distribuirà prestiti a Pmi di Banca AideXa), Stellantis con obiettivo di 19 euro in scia alle immatricolazioni a novembre in Usa e in Italia e UniCredit con fair value di 15,60 euro (completata la seconda tranche del buyback da 1 mld di euro).

Banca Akros giudica buy:

Campari con obiettivo di 13,80 euro (pronto a salire al 100% del capitale di Tannico), DeA Capital con target di 1,50 euro, ridotto però dai precedenti 1,70 euro (De Agostini ha lanciato un’Opa a 1,5 euro), Gpi con fair value di 17,50 euro (il CdA ha fissato il prezzo per il prossimo aumento di capitale da 140 mln di euro a 13,15 euro), illimity con obiettivo di 12 euro, Ovs con target di 2,40 euro e Piaggio con fair value di 3,50 euro in scia alle vendite in Italia a novembre di moto e scooter.

Giudizio accumulate inoltre per Ferrari con obiettivo di 230 euro (update del bayback).

Bestinver valuta buy:

Piaggio con target di 3,20-3,60 euro e Stellantis con fair value di 26-28 euro.

Mediobanca assegna un outperform a:

Banco Bpm con target di 4 euro (Enasarco acquisterà una quota del 2%), Brunello Cucinelli con obiettivo di 65 euro (Neiman Marcus ha annunciato che l’International Neiman Marcus Award for Distinguished Service nel settore moda per l’anno 2023 sarà assegnato a Brunello Cucinelli), Italgas con fair value di 6,40 euro (ha completato il trasferimento degli asset di distribuzione del gas a Napoli al nuovo gestore dopo la scadenza del concessione), Nexi con target di 13 euro (ceduta al gruppo Euronext la componente tecnologica di Capital Markets), Rai Way con obiettivo di 6,50 euro, Tenaris con fair value di 20 euro (prima diminuzione di Pipelogix in oltre due anni) e UniCredit con target di 15 euro (uscita dalla joint venture russa con Renault Nissan e Mitsubishi).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti