I titoli energetici tingono le Borse di rosso

A
A
A
di Redazione 3 Settembre 2008 | 13:05
Mattinata all’insegna del rosso per le borse europee. Sulla scia delle liquidazioni sul mercato americano anche nel vecchio continente sono i titoli legati all’energia e ai materiali di base a guidare il ribasso. I dati negativi relativi alle vendite al dettaglio in Eurozona non hanno poi di certo contribuito ad una buona intonazione dell’azionario.

Mattinata all’insegna del rosso per le borse europee che perdono circa un punto percentuale. Sulla scia delle liquidazioni sul mercato americano anche nel vecchio continente sono i titoli legati all’energia ed ai materiali di base a guidare il ribasso in un contesto in cui comunque i mercati scendono con fare ordinato coinvolgendo un po’ tutti i settori.

I dati negativi relativi alle vendite al dettaglio in Eurozona non hanno poi di certo contribuito ad una buona intonazione dell’azionario.

Anche gli Stati Uniti si avviano ad un’apertura in ribasso con il future sull’indice S&P 500 in calo dello 0,15%

Mercato obbligazionario stabile con il bund future in area 114,40.

Euro/USD realizza un nuovo minimo relativo in mattinata a 1,4385 per poi rimbalzare a 1,4450.

Attesa nella serata per il Beige Book che potrebbe portare definire la tendenza del mercato americano in chiusura con importanti influssi su quella che sarà la mattinata di domani in Europa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X