Borse negative in attesa dei tassi di Bce e BoE

A
A
A
di Redazione 4 Settembre 2008 | 07:07
Seduta moderatamente negativa per gli indici americani. Anche il Giappone chiude in negativo con l’indice Nikkei, che segna un -1,04%. Oggi verranno divulgate le decisioni sui tassi da parte della Bank of England e Bce, mentre nel pomeriggio attesa per le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti e per l’indice ISM non manifatturiero.

Seduta moderatamente negativa per gli indici americani con il S&P 500 che arretra dello 0,2% ed il Nasdaq Composite dello 0,66%.

Continuano le vendite legate al settore dell’elettronica di consumo in quanto, nonostante da più parti si indichi come il livello di nuove costruzioni abbia raggiunto i minimi così come le vendite di veicoli (come supportato dai buoni dati dati sulle immatricolazioni negli Stati Uniti), i timori si spostano verso i beni di consumo discrezionali.

Positivi i finanziari, fra i quali Lehman fa un balzo in avanti del 5%, su voci che anche HSBC stia valutando un’offerta per la quarta banca d’affari americana.

Giappone negativo con l’indice Nikkei in arretramento dello 1,04% su vendite sempre concentrate sui tecnologici.

In Europa il futures sull’indice Eurostoxx 50 segna un ribasso dello 0,1%.

Mercato obbligazionario in calo in avvio di seduta con il bund future che ritorna in area 114.

Euro stabile contro dollaro USA a 1,45 e Yen a 156,70.

Oggi verranno divulgate le decisioni sui tassi da parte della Bank of England (ore 13) e BCE (ore 13:45). I mercati scontano abbondantemente un nulla di fatto e non si attendono particolari sorprese nemmeno dalla conferenza stampa di Trichet alle 14:30.

Nel pomeriggio attesa per le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti alle 14:30 e per l’indice ISM non manifatturiero alle 16.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X