Mediolanum e Azimut tra i migliori

A
A
A
di Francesco Biraghi 8 Settembre 2008 | 07:33
Il BlueIndex chiude a +0,63%, sostenuto dalla buona chiusura dei finanziari americani, in particolare Bank of NY Mellon (+4,81%) e Legg Mason (+4,50%). In Europa pesanti perdite per Natixis (–4,53%), Julius Baer (–4,17%) e per i principali titoli del settore, che possono diventare opportunità di acquisto con le borse spinte al rialzo dal salvataggio di Fannie Mae e Freddie Mac.

Giornata poco adatta ai deboli di cuore quella che si è conclusa con le contrattazioni di venerdì 5 settembre. In Europa i principali mercati fanno registrare forti perdite, comprese tra il –2% e il –3%, in Usa invece i listini recuperano nel finale grazie ai titoli del settore finanziario.

Il BlueIndex, indice rappresentativo del settore del risparmio gestito, guadagna il + 0,63%. Il BlueIndex, che viene calcolato al termine delle negoziazioni in Usa, dopo le 22:30 italiane, risente da un lato della brutta seduta del vecchio continente, dall’altro delle buone performance dei finanziari americani.

In Italia, il miglior titolo dell’ S&P MIB risulta Mediolanum con +1,01% in netta controtendenza rispetto al resto del mercato. Nel Midex, tra i migliori troviamo Azimut con +0,93%.

La società guidata da Pietro Giuliani, ha fatto registrare nel mese di agosto una raccolta netta positiva nelle gestioni patrimoniali di 190 milioni di euro, mentre deflussi per 78 milioni di euro dai fondi comuni d’investimento. Nel complesso la raccolta è risultata quindi positiva per 129 milioni di euro. A fine agosto, il totale delle masse in gestione al Gruppo Azimut ammontano a circa 13,9 miliardi di euro, in calo del 6% rispetto ad un anno fa. Diminuzione degli asset riconducibile principalmente all’andamento negativo delle borse in questi ultimi mesi.

Dati aggiornati al 05 settembre 2008

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 108,97 EUR -1,52%
American Express Nyse 39,4 USD +1,67%
Anima Borsa Italiana 1,181 EUR -1,75%
Axa Euronext 21,175 USD -3,50%
Azimut Borsa Italiana 5,895 EUR +1,25%
Banca Generali Borsa Italiana 4,715 EUR -0,57%
Bank of NY Mellon Nyse 36,34 USD +4,81%
Barclays Lse 23,47 USD +1,51%
BlackRock Nyse 211,55 USD +0,30%
BNP BNP 60,38 EUR -2,37%
Citigroup Inc Nyse 19,07 USD +4,20%
Credit Agricole Euronext 13,58 EUR -3,34%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 49,16 CHF -2,94%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 57,56 EUR +0,34%
Dexia Euronext 9,92 EUR -2,57%
Fortis Euronext 9,107 EUR -2,70%
FT Inv. Nyse 100,67 USD -0,87%
Goldman Sachs Nyse 163,24 USD +1,45%
Henderson Lse 129 GBp -2,27%
HSBC Investments Lse 844,5 GBp -1,22%
ING Euronext 20,605 EUR -1,64%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 3,7325 EUR -0,99%
Invesco Nyse 25,58 USD +2,89%
Janus Capital Group Nyse 25,34 USD -2,91%
Jp Morgan Nyse 39,6 USD +4,45%
Julius Baer Swiss Market Exchange 63,25 CHF -4,17%
Legg Mason Nyse 44,52 USD +4,50%
Man Group Lse 492,75 GBp -2,42%
Mediobanca Borsa Italiana 9,515 EUR -2,33%
Mediolanum Borsa Italiana 3,09 EUR +1,15%
Morgan Stanley Nyse 41,36 USD +2,52%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1,751 EUR -1,85%
Natixis Euronext 3,58 EUR
-4,53%
Nordea bank Omxnordicexchange 83,5 SEK -1,3%
Raiffeisen Wiener Borse 70,5 EUR -1,74%
Schroders Lse 955 GBp -1,74%
Skandia (Old Mutual) Lse 93,9 GBp -2,39%
State Street Nyse 67,87 USD +1,89%
Ubs Swiss Market Exchange 22,4 CHF -3,61%
Unicredit Borsa Italiana 3,6575 EUR -1,76%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco il piano per il 2022

Azimut, la convention detta le linee strategiche

Azimut: un rendimento da primato e nuovi record all’orizzonte

NEWSLETTER
Iscriviti
X