Fallimenti e salvataggi affondano i mercati

A
A
A
Avatar di Redazione 15 Settembre 2008 | 13:01
Mattinata disastrosa per le borse europee che arrivano a perdere oltre il 5%. La richiesta di ammissione al fallimento di Lehman Brothers pesa pesantemente sui mercati che ora iniziano a fiutare le nuove vittime, AIG, il primo assicuratore mondiale, in primis.

In Europa particolarmente negativo il settore bancario in ribasso di oltre il 7%. Colpito anche il settore petrolifero a causa del petrolio sceso al di sotto dei 95 dollari al barile. Molto negativo anche il future sullo S&P 500 che ancora prima dell’apertura dei mercati azionari segna un ribasso di circa il 3,5%.

Molto forti i mercati obbligazionari con il bund future stabilmente sopra 115 mentre il dollaro USA dopo un arrivo debole contro Euro che lo porta in prossimità di 1,45, recupera con forza sino ad area 1,4150.

Forte attesa per l’apertura di Wall Street in attesa di vedere le reazioni dei mercati e con la, remota, speranza di vedere iniziative da parte della Fed o del tesoro USA per stabilizzare i corsi azionari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X