Borse ancora in forte ribasso: paura per AIG

A
A
A
di Redazione 16 Settembre 2008 | 13:01
Prosegue il pessimo andamento dei listini azionari con il future sull’Eurostoxx 50 in calo di oltre il 3%, mnetre il future sull’indice S&P 500 il 2%. I mercati sono molto nervosi e la paura di nuovi collassi nei settori bancari ed assicurativi portano ad importanti flussi in vendita su tutto il listino. I dati di Goldman Sachs superiori alle attese non sono stati sufficienti a dare supporto ai mercati.

Il maggiore timore riguarda il possibile fallimento di AIG ed un effetto a domino su tutti i finanziari con drammatiche conseguenze. Anche il mercato dei corporate bonds vede flussi in vendita su tutti i principali emittenti.

Molto ben comprati i titoli governativi con i tassi d’interesse in marcata discesa. Il decennale tedesco è sceso al di sotto del 4% di rendimento.Il prezzo dei future indica la quasi certezza di un taglio dei tassi negli Stati Uniti di almeno lo 0,25%, cosa invece non così scontata dagli analisti.

Il dollaro USA si mantiene stabile a 1,4250 contro Euro mentre lo Yen vola letteralmente a 147,50. Tutta l’attenzione sarà rivolta all’evoluzione del settore bancario con mercati con i nervi molto tesi e pronti a farsi prendere dal panico.

Attenzione poi alle 20:15 alla decisione del FOMC che potrebbe segnare il destino del mercato USA.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Obbligazioni: da Goldman Sachs nuovi bond a tasso fisso

Fondi, Goldman Sachs completa l’acquisizione di NN Investment Partners

Certificati, da Goldman Sachs 11 nuovi Cash Collect

NEWSLETTER
Iscriviti
X