La Fed salva in extremis AIG

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Settembre 2008 | 08:30
Nella giornata di martedì 16 settembre i mercati mondiali continuano a risentire del lunedì nero: nel vecchio continente le borse hanno chiuso in forte perdita mentre i listini americani riprendevano fiato con un rally sul finale che ha portato i maggiori indici in positivo. Rimbalzo spinto teoricamente dalla decisione della FED di mantenere invariati i tassi di interesse, anche se il rimbalzo è stato dovuto più che altro dalle voci che parlavano degli aiuti su AIG, aiuti confermati dalla stessa Federal Reserve in nottata.

Giornata segnata ancora dalle vendite sulle piazze finanziarie del vecchio continente, con lo SMI svizzero che perde il -3,20%, seguito dal S&P MIB, che a piazza finanziaria a chiusura delle contrattazioni perde il -2,91%. Leggermente meglio nelle altre borse Europee, con il CAC40 a -1,96%, DAX a -1,63% e la borsa iberica che con l’IBEX35 chiude a -0,59%.

Colpito ancora il settore finanza, con il BlueIndex che con la chiusura di Wall Street chiude la giornata segnando il -1,87%, con i titoli bancari statunitensi che recuperano in chiusura, portando il DowJones ha  +1,30%.

Seduta intensa quella del 16 settembre: se da un lato è stata una giornata che ha scontato ancora il lunedì nero, dall’altra è stata interessata dalla decisione della FED e dal caso AIG.

La Federal Reserve ha fatto sapere, attraverso il suo numero uno Bernanke e in un comunicato di poche righe dal tono simile a quello della BCE, di non voler toccare i tassi di interesse . Nel FOMC statement sono comparse le solite frasi: ripresa, politica monetaria ed inflazione, nulla però a riguardo al caso Lehman e all’attuale situazione degli istituti finanziari di Wall Street.

Tuttavia la FED, che si è sempre schierata a difesa delle banche statunitensi, in tarda notte ha confermato la sua strategia.

Alle 3 di notte ora italiana, la Fed, con il pieno sostegno del Dipartimento del Tesoro, ha autorizzato la Federal Reserve Bank di New York a dare fino a 85 miliardi di dollari per la American International Group (AIG).  La FED ha spiegato che tale manovra è stata effettuata con lo scopo di fornire una linea di liquidità per permettere ad AIG di soddisfare i suoi obblighi. Inoltre tale prestito permetterà al colosso assicurativo di avviare un processo di vendita di alcune delle sue imprese ed aree strategiche. Dopo Merrill Lynch, Fannie Mae e Freddie Mac, anche AIG rientra tra le società salvate dalle autorità americane.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 99 EUR -3,48%
American Express Nyse 36,07 USD +1,66%
Anima Borsa Italiana 1,175 EUR -0,93%
Axa Euronext 19,765 USD -2,89%
Azimut Borsa Italiana 5,47 EUR -4,67%
Banca Generali Borsa Italiana 5,47 EUR -4,67%
Bank of NY Mellon Nyse 37,74 USD +3,22%
Barclays Lse 23,16 USD +7,82%
BlackRock Nyse 212,08 USD +5,51%
BNP BNP 58,09 EUR -3,05%
Citigroup Inc Nyse 15,75 USD +3,34%
Credit Agricole Euronext 12,08 EUR -5,18%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 47,18 CHF -4,69%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 52,09 EUR -2,17%
Dexia Euronext 8,721 EUR -8,47%
Fortis Euronext 7,39 EUR -11,4%
FT Inv. Nyse 94,76 USD +6,11%
Goldman Sachs Nyse 133,01 USD -1,83%
Henderson Lse 116 GBp -2,31%
HSBC Investments Lse 839,75 GBp
-1,72%
ING Euronext 18,25 EUR -8,75%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 3,6125 EUR -4,76%
Invesco Nyse 24,22 USD +4,35%
Janus Capital Group Nyse 23,31 USD +7,56%
Jp Morgan Nyse 40,74 USD +10,1%
Julius Baer Swiss Market Exchange 61,3 CHF -1,92%
Legg Mason Nyse 39,4 USD +8,54%
Man Group Lse 460,25 GBp -1,60%
Mediobanca Borsa Italiana 9,465 EUR -2,05%
Mediolanum Borsa Italiana 2,995 EUR -7,5%
Morgan Stanley Nyse 28,7 USD -10,8%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1,711 EUR -3,11%
Natixis Euronext 2,5 EUR -16,1%
Nordea bank Omxnordicexchange 82,9 SEK -2,81%
Raiffeisen Wiener Borse 62,1 EUR -8,40%
Schroders Lse 982,5 GBp +0,51%
Skandia (Old Mutual) Lse 84,4 GBp -6,84%
State Street Nyse 71,75 USD +3,19%
Ubs Swiss Market Exchange 16,64 CHF -17,2%
Unicredit Borsa Italiana 3,4425 EUR -5,16%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Hsbc: Tucker valuta candidati interni ed esterni per succedere a Gulliver come Ceo

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Aig sottotono, nonostante buone novità

Sui numeri di AIG pesa l’incremento dei danni pagati

Secondo trimestre in perdita per Aig

Aig cede il ramo Vita a MetLife

Aig cede a Prudential

Bernanke difende la decisione di salvare AIG

Aig buona uscita con sette zeri

Assicurazioni – AIG, Benmosche non molla e accetta i nuovi compensi

Giro di vite per i managers USA

AIG vende per ripagare governo USA

Aig in borsa vale quasi zero. Bonus ai dirigenti

Dieci banche sotto 'stress'. Servono 74,6 miliardi di dollari

JP Morgan, attenti alla disoccupazione

GLG Partners, i soci si portano lo stipendio a 1 dollaro

AAA Manager strapagati cercasi

Fed travolta dallo scandalo bonus

FED e le banche italiane riportano i tori

I bonus Aig sono vergognosi

Blue Chips Fondi, accennano il rimbalzo gli emergenti

AIG e l'ira di Bernanke

UniCredit, un Profumo rassicurante

Assicurazioni – Zurich mette gli occhi su AIG

AIG: problemi con la vendita di asset asiatici

US Treasury Department, altre 19 banche chiedono aiuto

ETF Securities: una settimana da dimenticare

Etf su Russia e materie prime nell’occhio del ciclone

Le politiche della BCE e FED rimangono in attesa

AIG: volano le perdite e si teme un nuovo aumento di capitale

NEWSLETTER
Iscriviti
X