Mercati: attenzione ai segnali ribasisti per l’azionario che arrivano da Wall St

Doppio massimo sull’indice S&P 500 e rimbalzo dai minimi dell’indice della volatilità Vix (in gergo chiamato indice della paura). Lo scenario tecnico, su Wall Street e di riflesso sul’intero comparto azionario mondiale, diventa più cupo per i rialzisti a oltranza.

Come comportarsi dal punto di vista operativo?

Azitutto, monitrando molto attentamente sull’indice S&P 500 la tenuta della media mobile a 21 sedute passante al momento per 4.370 punti, la cui violazione favorirebbe un ritracciamento con primi target a 4.300 inizialmente e in area 4.200/4.170 eventualmente in seguito in ottica di breve termine. Poi prestando molta attenzione che il Vix non superi quota 18 e, soprattutto la soglia a 20, possibile preludio a un più ampio allungo che specularmente comporterebbe una rapida discesa dell’S&P 500.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!