Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in cerca di un valido livello di supporto

Il Fib, il future sul Ftse Mib con scadenza settembre ha incrociato al ribasso la media mobile a 50 sedute al momento passante per quota 28.365 punti confermando così il downtrend in atto da inizio agosto. Dal punto di vista operativo, al ribasso, prossimi i potenziali target sono inviduabili in prima battuta sul supporto statico (ex resistenza) posta a quota 27.500, poi eventualmente in area 27.000. Oltre 28.365, per contro, obiettivi potenziali a 28.870 prima e 29.330 nel caso in seguito.

La conferma della violazione del supporto statico posto a 15.800 punti favorisce un’ulteriore correzione del Dax future con scadenza settembre. Dal punto di vista operativo, al ribasso, i prossimi potenziali target sono individuabili in aprea 15.600/15.560 prima e in zona 15.400 in seguito. Oltre 15.800, per contro, target potenziali a 15.600/15.630 inizialmente e poi a quota 15.200.

Situazione similare per il future sull’Euro Stoxx 50 con scadenza settembre, che dopo aver violato il supporto statico a 4.300 punti è ora diretto verso nuovi target al ribasso. Nel dettaglio, dal punto di vista operativo, i prossimi potenziali obiettivi sono individuabili in zona 4.240/4.220 Oltre 4.300, per contro, target potenziali4.365 punti prima e 4.420 eventualmente poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!