Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 stentano a recuperare terreno

Almeno per il momento il Fib, il future sul Ftse Mib con scadenza settembre, non è ancora riuscito a confermare il superamento della trendline discendente coincidente  in area 28.385 punti con il passaggio della media mobile a 50 sedute. Oltre questo ostacolo, obiettivi potenziali in zona 29.000. Sotto 27.645, per contro, obiettivi potenziali prima a quota 27.210 e poi al di sotto della soglia dei 27.000 punti.

Il Dax future con scadenza settembre sembra aver confermato il ritorjo al di sopra della soglia dei 15.600 punti. Ora il prossimo, cruciale, obiettivo tecnico diventa quota 15.800, dove transita la trendline discendente oltrepassata la quale i corsi potrebbero intraprendere un più stabile uptrend. Sotto 15.600, per conro, target potenzizli a 15.510 prima e in area 15.440/15.400 nel caso in seguito.

Il future sull’Euro Stoxx 50 con scadenza settembre sta invece beneficiando di un rimbalzo tecnico dal supporto dinamico discendente passante per 4.200 punti. Operativamente, al rialzo i prossimi target potenziali sono individuabili a 4.325 punti prima, 4.355 poi e ancora nel caso in zona 4.400. Sotto 4.200, per contro, obiettivi potenziali in zona 4.150.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!