L’oro brilla nonostante il dollaro. I target e gli Etc a Piazza Affari

L’oro allunga il passo nonostante la resilienza del dollaro. Uno scenario che evidenzia quanto, in un contesto di forti tensioni geopolitiche come l’attuale, il lingotto valga come bene rifugio.

Dal punto di vista tecnico il prezzo spot dell’oro appare graficamente inserito in un canale ascendente dalla seconda settimana di ottobre dopo il test a 1.810 dollari per oncia del supporto statico di medio termine. Un movimento che ha di rencente spinto i corsi a oltrepassare in area 1.930 la trendline discendente che da metà maggio impediva lo sviluppo di un uptrend.

Operativamente, al rialzo, i prossimi potenziali obiettivi sono individuabili in zona 2000 dollari per oncia in prima battuta e poi, nel caso, in area 2.050/2075. Stop loss (o stop and reverse) da posizionare a quota 1.950.

 

Gli Etc su oro e argento a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Wisdomtree Eur Daily Hedged Gold, Wisdomtree Physical Gold, Wisdomtree Gold Bullion Securities, Wisdomtree Gold, Lyxor Etn Gold, Wisdomtree Daily Leveraged Gold, Wisdomtree 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral, Wisdomtree Gold 3x Leverage Daily e il Royal Mint Physical Gold Securities ETC .

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Wisdomtree 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily, Sg Etc Daily Short -3X Gold Future.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!