Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Stellantis

Equita assegna un buy a:

De’ Longhi con prezzo obiettivo di 33,80 euro, migliorato dai precedenti 28,90 euro in scia alla creazione di un importante polo nel segmento caffè professionale tramite una business combination tra Eversys e La Marzocco, Ecomembrane con target price di 12 euro (al via il terzo bando per gli incentivi al biometano), Enav con fair value di 4,50 euro, ridotto però del 6% rispetto al precedente dopo la pubblicazione delle tariffe di rotta per il 2024, Eni con obiettivo di 19,50 euro (confermato l’accordo con EIP per la cessione di una quota di minoranza di Plenitude), Erg con target di 31 euro (giudicata positivamente la decisione di allargare l’esposizione al mercato americano attraverso assets ad elevato load factor e protetti da PPA), Salvatore Ferragamo con fair value di 14,50 euro (trattative in esclusiva per la vendita di Swan a Sanlorenzo) e Stellantis con obiettivo di 23 euro (S&P ha annunciato l’upgrade del credit rating a lungo termine da BBB a BBB+ con outlook stabile).

Banca Akros giudica outperform:

Biesse con obiettivo di 16 euro, migliorato dai precedenti 14 euro in scia all’acquisizione di GMM Finance, holding del  gruppo GMM, De’ Longhi con target di 38 euro, alzato dai precedenti 32 euro, Eni con fair value di 18,50 euro, Leonardo con obiettivo di 18 euro (Boeing ha ripreso le consegne in Cina), Mondadori con target di 3,20 euro (ha annunciato la vendita del 50% di Mediamond a Publitalia), Plc con fair value di 2 euro in scia ai risultati dei primi nove mesi dell’esercizio in corso e Prysmian con target di 43 euro (investimento di 350 mln di euro per due nuove navi posacavi).

Giudizio accumulate inoltre per Generali con fair value di 20,50 euro (completa la cessione di Generali Deutschland Pensionskasse).

Intesa Sanpaolo valuta buy:

Azimut con obiettivo di 26,20 euro, migliorato dai precedenti 25,50 euro dopo i dati sulla raccolta a novembre, Biesse con target di 13,50 euro, Enav con obiettivo di 5,10 euro, Equita Group con fair value di 4,20 euro (ha concluso l’acquisizione del 30% in Sensible Capital), Generali con obiettivo di 21,80 euro e Mondadori con target di 2,50 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!