Mercati: Fib sempre in trading range, accelerano Dax ed Euro Stoxx 50 future

Il Fib, il future sul Ftse Mib con scadenza marzo 2024, resta ancora intrading range  tra i 30.000 e i 31.000 punti. Dal punto di vista operativo quindi, si conferma la  possibilità di posizionarsi long in prossimità del test del supporto e short al test della resistenza del suddetto movimento laterale.

Accelera la marcia in avanti il future sul Dax con scadenza marzo, arrivato a testare la resistenza in area 17.000 punti. Dal punto di vista operativo, i prossimi potenziali target sono individuabili a 17.125 prima e in seguito in zona 17.200. Sotto 16.790 (dove ora transita la media mobile a 21 sedute), per contro, obiettivi potenziali a 16.650 prima e in area 16.465 nel caso in seguito.

Scenario analogo per l’Euro Stoxx 50 future con scadenza marzo, al momento alla prese con il test della resitenza statica a quota 4.600. Operativamente, in questo caso, il successivp potenziale target al rialzo è individuabile sul top a 4.635. Al ribasso, sotto 4.550, target invece in zona 4.500.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!