Mercati: colpo di reni per l’Euro Stoxx 50 future

Il Fib, il future sul Ftse Mib con scadenza marzo 2024, appare ancora graficamente incastrato nel intrading range  tra i 30.000 e i 31.000 punti. Dal punto di vista operativo quindi, si conferma la  possibilità di posizionarsi long in prossimità del test del supporto e short al test della resistenza del suddetto movimento laterale.

In standby intorno alla soglia tecnica e piscologica dei 17.000 punti. Questa l’attuale marcia del future sul Dax con scadenza marzo. Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente confermato il superamento di questo ostacolo, i sucessivi potenziali target sono individuabili a 17.125 prima e in seguito in zona 17.200. Sotto il supporto statico di breve termine a 16.895, per contro, obiettivi potenziali a 16.740 prima e in area 16.590 nel caso in seguito.

Colpo di reni invece per l’Euro Stoxx 50 future con scadenza marzo, che ha superato il presecente top a 4.635 punti e ora prova a consolidare il rialzo. Operativamente, in questo caso, il successivo potenziale target al rialzo è individuabile sul top a 4.700. Al ribasso, sotto 4.635, target invece in zona 4.565.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!