Piano approvato: ora tocca alle Borse

A
A
A
di Redazione 2 Ottobre 2008 | 07:13
Alla fine un accordo sembra essersi trovato per il piano di salvataggio negli USA. Oggi attesa per la reazione dei mercati europei ed in Italia in particolare del settore bancario, Unicredit in primis. Grnade attesa oggi per la decisione sul tasso di sconto da parte della BCE.

Ed alla fine un accordo sembra essersi trovato per il piano di salvataggio negli USA ma la risposta dei mercati non è di certo stata euforica.

La seduta asiatica ha infatti visto gli indici ritracciare portando il future sull’S&P 500 ad un ribasso dell’1,3% e facendo perdere al Nikkei 225 il 1,88%.

Pesante in Giappone il settore auto con influssi negativi anche sui titoli dell’acciaio.

Molta preoccupazione desta poi l’investimento che Buffet ha effettuato in General Electric, positivo per la singola azienda, ma indicativo di quanto sia al momento quasi totalmente bloccato il mercato dei finanziamenti in dollari.

Proprio del “disperato” bisogno di risorse fresche in dollari sembra essere figlia la forza del biglietto verde che in mattinata si è avvicinato ad un passo da 1,39. Euro debole contro Yen che si avvicina a 147.

Oggi attesa per la reazione dei mercati europei ed in Italia in particolare del settore bancario, UniCredit in primis.

Ovvia attesa inoltre per la decisione sul tasso di sconto da parte della BCE con i mercati che guardano incuriositi all’istituzione di Francoforte per capire se anche in questa situazione di difficoltà rimarranno rigidi alla loro ricerca di stabilità dei prezzi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti