Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Con un colpo di reni il Fib, il future sul Ftse Mib con scadenza marzo 2024, è tornato sui massimi. Dal punto di vista operativo, ora i prossimi potenziali target sono individuabili in zona 31.650/750. Sotto il supporto di breve termine a 31.185, per contro, obiettivi prima a 30.915 8dove ora transita la media mobile a 21 sedute) e poi nel caso a 30.660, dove invece passa l’analoga media a 50 giorni.

Il Dax con scadenza marzo è risalito al di sopra della soglia tecnica e psicologica dei 17.000 punti. Operativamente, ora i prossimi potenziali target rialzisti sono individuabili a 17.200 prima e 17.400 nel caso in seguito. Sotto la media mobile ora a quota 16.960, per contro, target a 16.650 prima e 16.500 nel caso poi.

Inversione rialzista anche sull’Euro Stoxx 50 future con scadenza marzo, tornato in area 4750 punti. In questo caso, al rialzo, prossimi potenziali prima sul top a 4.765 e poi in zona 4.800. Sotto 4.700 invece obiettivi potenziali in zona 4.650/4.630.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!