Raccomandazionidi Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a Webuild

Equita valuta buy:

Ariston con target price di 7,20 euro, ridotto però dai precedenti 7,80 euro in vista della trimestrale, Banca Mediolanum con prezzo obiettivo di 11,50 euro, migliorato dei 3% rispetto al precedente in vista dei risultati del primo trimestre, Cir con fair value di 0,78 euro, alzato dell’11% rispetto al precedente in scia a un aggiornamento delle stime da parte della Sim milanese, Cy4Gate con obiettivo di 9 euro (possibile divieto all’utilizzo dei trojan per reati amministrativi in Italia), Danieli con fair value di 42 euro (intervista al direttore generale di Eurofer: domanda di acciaio spinta dai piani green dell’UE, necessaria politica comune EU sulla decarbonizzazione del settore siderurgico), Fila con target di 12 euro (MF torna a parlate della sottovalutazione del titolo con ipotesi di delisting), Leonardo con obiettivo di 23 euro (rumors stampa di stallo dei negoziati con Fincantieri su WASS), Indel B con fair value di 23 euro (secondo la Sim milanese il free cash flow si conferma abbondante nonostante un EBITDA inferiore), Lottomatica con target di 14,80 euro in vista della trimestrale e Telecom Italia con obiettivo di 0,37 euro (Asati ha annunciato il ritiro della propria lista e il sostegno a quella del CdA, KKR pronta a notificare l’operazione NetCo, che potrebbe chiudersi entro giugno) e Webuild con fair value di 3 euro (l’ad di Ferrovie dello Stato ha affermato che il PNRR è in linea con le tempistiche e che altri investimenti in Italia sono in fase di valutazione).

Intesa Sanpaolo giudica buy:

EdiliziaAcrobatica con prezzo obiettivo di 20,10 euro in scia all’aumento del numero di contreatti nel primo trimestre di quest’anno, Sogefi con target price di 4 euro in vista della trimestrale in calendario il 22 aprile, Telecom Italia con fair value di 0,40 euro (Bluebell presenta il proprio piano per TIM) e UniCredit con obiettivo di 36,50 euro (la Bce approva il buyback da 3,1 mld di euro).

Citi assegna un buy a:

STMicroelectronics con fair value di 70 euro, ridotto però dai precedenti 75 euro in viata della trimestrale.

Kepler Cheuvreux valuta buy:

Ferretti con fair value di 5 euro in vista della trimestrale in calendario il 16 maggio.

Integrae Sim assegna un buy a:

Deodato.Gallery con target di 0,85 euro in scia ai risultati del 2023 e Reway Group con obiettivo di 8,30 euro, anche in questo caso dopo i risultati del 2023.

EnVent valuta outperform:

Radici Pietro Industries & Brands con fair value di 2,10 euro in scia al piano industriale 2024-25.

Mediobanca assegna un outperform a:

Italgas, Leonardo, Piaggio, Tinexta, UniCredit e Webuild.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!