Forex: come posizionarsi sull’Eur/Chf

A seguito del raggiungimento del minimo relativo posto in zona 0,9255 in data 28 dicembre 2023 il cross tra Euro e Franco svizzero (Eur/Chf) ha reagito con un impulso rialzista supportato da volumi e volatilità in aumento.

Quest’ultimo ha generato successivamente un minimo più alto del precedente, innescando così alla rottura della neckline la conferma della creazione di un pattern di inversione (doppio minimo) e di un cambiamento di trend.

A seguito di questa figura di inversione i corsi hanno raggiunto e gravitato in zona 0,9840 raggiungendo poi il massimo relativo del 2024.

Spunti operativi:

A oggi non vedo spunti operativi. Tuttavia, se l’Eur/Chf dovesse allungare a rialzo, dovesse rompere la resistenza posta in zona 0,9840 (area di retest), in seguito dovesse poi allungare fino alla resistenza posta in zona 0,9885 e alla fine di questo movimento dovesse ritracciare sull’area di retest in zona 0,9840, andrei a impostare un ordine long alla rinnovata dimostrazione di forza sulla rottura della zona posta a 0,9885 ponendo uno stop loss, alla fine del movimento ribassista (movimento contrario alla tendenza principale in atto).

In seguito imposterei un take profit al raggiungimento della resistenza posta in zona 0,9984 generando un rischio rendimento di 1:2.2.

Al contrario, se invece i corsi del cross dovessero muoversi a ribasso, attenderei la rottura dell’area di retest in zona 0,9698 e a seguito di questo movimento mi aspetterei un allungo che possa portare l’Eur/Chf sul supporto posto in zona 0,9630. Poi si profilerebbe un doveroso ritracciamento nell’area di retest posta in zona 0,9698.

Infine, a seguito di questo movimento, andrei a impostare un ordine short sulla rinnovata dimostrazione di forza posta alla rottura del supporto in zona 0,9630, impostando uno stop loss alla fine del movimento rialzista contrario alla tendenza principale in atto e ponendo il take profit sul supporto posto in zona 0,9540 generando così un’operazione con un rischio rendimento di 1:2.3.

Supporti e resistenze:

  • Area di retest long (prima resistenza): 0,9840
  • seconda resistenza: 0,9885
  • terza resistenza: 0,9984
  • Area di retest short (primo supporto): 0,9698
  • secondo supporto: 0,9630
  • terzo supporto: 0,9540
  • quarto supporto: 0,9403

A cura di Christian PoggesiB.T.F. Company

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!