Criptovalute, Ethereum: pericolo doppio massimo

L’Ethereum è tornato in prossimità della soglia tecnica e psicologica dei 4.000 dollari dopo la recente approvazione da parte della Sec degli Etf sul prezzo spot della criptovaluta negli Usa.

La domanda che ora trader e investitori si pongono è se i corsi possono proseguire nel rally e segnare nuovi massimi, oppure arretrare come accaduto in circostanze analoghe al Bitcoin (il quale, anche se in seguito ha recuperato terreno, non ha però ancora registrato nuovi top oltre a quello dello scorso marzo).

Il quadro tecnico dell’Ethereum

Il superamento confermato dei 4.000 dollari, anzi per essere più precisi il superamento di 4.090 dollari, farebbe venir meno il pericolo della formazione di un doppio massimo (figura tecnica che in genere anticipa una correzione dei corsi).

In caso contrario, si profilerebbe una correzione con target a 3.750 prima ed eventualmente in area 3.545/3.500 poi.

Oltre 4.090? I potenziali nuovi top, in ottica di breve termine, sono individuabili in area 4.250/300.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!