Piazza Affari, ING in controtendenza

A
A
A
di Redazione 17 Ottobre 2008 | 13:05
Il dato sull’avvio di nuove costruzioni negli Stati Uniti, uscito sensibilmente inferiore alle attese ha contribuito a deprimere i mercati che si mostrano decisamente meno baldanzosi rispetto all’avvio.

I listini europei pur rimanendo ampiamente in territorio positivo (+2,1% alle 15 per l’indice Eurostoxx 50) hanno perso la forza di inizio seduta.

In controtendenza rispetto ai listini ING (-17%) e Volkswagen (-8%) mentre il competitor Daimler guadagna specularmente l’8%.

Positivi inoltre i settori delle utilities, oil e farmaceutico.

Negativo invece dell’1,5% il future sull’indice S&P 500 che ritraccia parte del rialzo realizzato ieri.

 In ripresa il mercato obbligazionario con il bund future che sale in area 114,70.

Sul fronte valutario si assiste alla prosecuzione del calo della volatilità con il dollaro che contro euro si mantiene intorno a 1,3430 mentre lo Yen rimane in area 135,50.

Il dato sull’avvio di nuove costruzioni negli Stati Uniti, uscito sensibilmente inferiore alle attese ha contribuito a deprimere i mercati che si mostrano decisamente meno baldanzosi rispetto all’avvio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X