Borse ancora giù, occhi puntati sul Non-Farm Payrolls USA

A
A
A
di Redazione 7 Novembre 2008 | 08:15
Wall Street archivia una seduta negativa. Continua la negatività sul settore automobilistico. Pesante anche l’indice Nikkei con un -3,55%, propiziato anche dal calo del 9,2% di Toyota. Il market mover della giornata è il dato sui Non farm Payrolls statunitense alle 14:30.

Wall Street archivia una seduta negativa con l’indice S&P 500 in calo del 5,03% ed il Nasdaq Composite del 4,43%, portando le perdite sui due giorni in prossimità dei dieci punti percentuali. Continua la negatività sul settore automobilistico con General Motors in calo del 13,7% mentre l’ADR quotato di Toyota ha perso il 16,5%.

Pesante anche l’indice Nikkei con un -3,55%, propiziato anche dal calo del 9,2% di Toyota e dai titoli legati alla domanda estera, in seguito al calo delle stime del Fmi sulla crescita mondiale.

Positiva l’apertura in Europa con il future sull’Indice Eurostoxx 50 in crescita dello 0,3%.

Mercato obbligazionario tonico con il bund future che torna in area 117,50 spinto dal taglio di ieri da parte della BCE.

Dollaro in area 1,28 contro euro e Yen intorno a 125.

Il market mover della giornata è atteso essere il dato sui Non farm Payrolls statunitense alle 14:30, dato che si attende pessimo dopo il brutto dato sull’indice della disoccupazione ADP uscito in settimana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

NEWSLETTER
Iscriviti
X