Immobiliare sotto la lente: dopo IPI si aspetta Beni Stabili e Gabetti

A
A
A
di Marcella Persola 12 Novembre 2008 | 10:30
Giornate di trimestrali per i titoli del segmento immobiliare. IPI dopo il miglioramento dei risultati è cresciuta dell’8%. Oggi invece si aspettano i risultati di Beni Stabili e Gabetti Property Solutions.

Occhi puntati sui titoli del settore immobiliare. Ieri come oggi sono state emesse le trimestrali relative al terzo trimestre del 2008. In questo modo i titoli del segmento ne hanno risentito favorevolmente. IPI, ad esempio, ha approvato la relazione trimestrale al 30 settembre 2008 dalla quale si evincono dei risultati in miglioramento, che hanno spinto il titolo al rialzo (+8,24%) nel tardo pomeriggio.

Al 30 settembre 2008 la società infatti ha accumulato una perdita di 2,220 milioni di euro contro una perdita del corrispondente periodo del 2007 di 9,910 milioni. Inoltre il Cda ha deliberato, sulla base della delega statutaria in essere, un aumento di capitale a pagamento che prevede un introito massimo di poco superiore ai 30 milioni.

Oggi invece occhi puntati su Beni Stabili che ha comunicato di aver riacquistato tra il 3 ed il 4 novembre 2008, 669.282 azioni proprie al prezzo medio unitario di 0,4762 euro, per un controvalore complessivo di 318.690 euro. E attenzione anche Gabetti Property Solutions che recentemente ha provveduto a ridurre i costi, convertendo le agenzie dirette in franchising e deliberando un prestito obbligazionario convertibile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Beni Stabili a razzo dopo annuncio fusione in Fonciére des Régions

Ftse Mib: rischi di correzione ancora dietro l’angolo. I titoli da monitorare

Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X