Fondi hedge – in ottobre volano gli Short Bias (+17%)

A
A
A
di Marco Mairate 13 Novembre 2008 | 15:15
Dodici strategie hedge sulle 14 monitorate hanno perso soldi nel mese di ottobre. A dirlo è il report mensile di BarclayHedge che sottolinea come le masse dei gestori Distressed e Equity Long/short abbiano subito una brusca caduta alla fine di settembre. Tra i fondi migliori, i soliti Short Bias che in un mese particolarmente difficile per tutti i gestori Long, balzano in avanti del 17,21%.

Secondo l’ufficio studi di Barclay Alternative Investment Database, le masse dei fondi hedge (esclusi i fondi di fondi) sono passata da 2.071 trilioni di dollari del primo trimestre a 2.044 trilioni del secondo trimestre

Le masse dei fondi di fondi hedge sono scese a 1.227 miliardi di dollari, in calo rispetto i 1.271 miliardi della fine del quarto trimestre 2007

A livello di singole strategie i fondi Distressed Securities hanno registrato un calo delle masse gestite pari a 13,5 miliardi di dollari mentre i gestori Equity Long Short segnano una flessione di 4,9 miliardi di dollari per un totale di 273,5 miliardi di dollari di patrimonio gestito (erano 302 miliardi alla fine del 2007). Piatta la raccolta dei gestori Managed Futures (una delle classi migliori nel 2008)

A livello di singole strategie, Barclay dice che alla fine di settembre gli Emerging Markets gestivano 371 miliardi di dollari cifra di poco inferiore al dato del quarto trimestre 2007 (quando erano 379,2 miliardi).

STRATEGIE: WINNER & LOSER

Le performance delle singole strategie, le performance di ottobre non fanno che confermare il trend negative di inizio anno.  La performance media dei 2.823 fondi hedge monitorati (esclusi i fondi di fondi)  è stata negativa del 6,93%.

In dettaglio, tra le performance peggiori troviamo i fondi Fixed Incombe Arbitrage (-22,91%) seguiti dai gestori Emerging Markets (-15,92%). Sempre positivi i gestori con una visione corta del mercato (Equity Short Bias) che nel mese di ottobre segnano un rendimento positivo del 17,21% e portano così i guadagni del 2008 a +44,57 percento. Si salvano anche gli Equity Market Neutral (-1,24%) e i ‘sempre verdi’ Global Macro (-3,88%).

Tra i peggiori segni rossi: Emerging Markets (-37,22%) e Convertible Arbitrage (-24,84%).   

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X