BlueIndex in rosso: pesa confusione su utilizzo TARP

A
A
A
di Marco Mairate 19 Novembre 2008 | 10:10
Ennesima seduta incolore per i principali gruppi attivi nell’asset management: banche e società di gestione continuano a soffrire l’estrema volatilità dei mercati e il clima di sfiducia che regna tra gli stessi operatori. A pesare ulteriormente sull’andamento delle Borse, la decisione del Governo americano di utilizzare parte dei soldi del fondo TARP (troubled asset relief programme) per stabilizzare il mercato dell’auto a stelle e strisce.

Come è noto l’amministrazione Bush ha già stanziato 25 miliardi di dollari per sostenere i tre grandi produttori d’auto a stelle e strisce. Ora però i soldi non sarebbero sufficienti e il partito Democratico chiede ulteriori sforzi per sostenere l’industria dell’auto.

Differente l’approccio dei Repubblicani secondo cui le compagnie potrebbero valutare l’amministrazione controllata (Chapter 11): “abbiamo approvato aiuti per 25 miliardi di dollari (in settembre) per migliore l’efficienze dei combustibili e una migliore tecnologica per i tre gruppi dell’auto” ha detto il Senatore Kay Bailey Hutchison del Texas intervistato dalla CNBC, “Se mettiamo altri 25 miliardi di dollari sul piatto, creeremmo un pessimo precedente. Perché infatti anche l’industria aerospaziale non dovrebbe chiedere aiuti e perché non anche gli altri settori?”

EUROPA
In Europa tutti i principali titoli contenuti nel BlueIndex perdono terreno, toccando nuovi minimi storici. In particolare prosegue il trend discendete delle banche commerciali BNP Paribas, Societe Generale e Ing Groep che si avvicinano pericolosamente ai minimi dello scorso ottobre.

AMERICA
Tra i gestori patrimoniali puri: Il colosso BlackRock ha annunciato il taglio di nuovo personale in linea con molti competitori che già si sono mossi nelle scorse settimane. Anche State Street chiude la seduta in rosso e ricorda che la fiducia degli investitori è tornata ai minimi storici dopo i picchi negativi di novembre.

ITALIA
Tra i player dell’asset management tricolori: Azimut esce dalla Pan Europea Buy List di Goldman Sachs; Banca Generali  si salva in extremis pubblicando una raccolta positiva di 6 milioni di euro in ottobre.
Notizie positive anche per Mediolanum che viene promossa da UBS a neutral dal precedente sell. Gli analisti spiegano che l’utile netto dei primi 9 mesi si e’ rivelato al di sotto delle stime del broker (104 milioni rispetto ai 108 milioni previsti), mentre la raccolta netta e’ risultata superiore alle attese dell’8% (a 1,1 miliardi) grazie alla buona performance della rete dei Family Banker

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 52.85 EUR -2.38%
American Express Nyse 19.38 USD +0.05%
Anima Borsa Italiana 1.376 EUR 0%
Axa Euronext 13.54 USD +4.55%
Azimut Borsa Italiana 3.25 EUR -0.91%
Banca Generali Borsa Italiana 3.325 EUR -1.99%
Bank of NY Mellon Nyse 28.64 USD +4.71%
Barclays Lse 8.93 USD -3.25%
BlackRock Nyse 106.24 USD -0.15%
BNP BNP 40.815 EUR -5.12%
Citigroup Inc Nyse 8.36 USD -5.96%
Credit Agricole Euronext 8.36 EUR -4.45%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 30.84 CHF +0.65%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 22.95 EUR -5.59%
Dexia Euronext 3.722 EUR -11.9%
Fortis Euronext 0.707 EUR -11.6%
FT Inv. Nyse 53.89 USD +5.33%
Goldman Sachs Nyse 62.03 USD -0.73%
Henderson Lse 58 GBp -7.2%
HSBC Investments Lse 706 GBp -0.38%
ING Euronext 7.125 EUR -2.66%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 2.27 EUR +2.48%
Invesco Nyse 11.15 USD +3.05%
Janus Capital Group Nyse 6.27 USD -4.56%
Jp Morgan Nyse 32.14 USD -1.92%
Julius Baer Swiss Market Exchange 40.4 CHF -3.76%
Legg Mason Nyse 16.2 USD +5.46%
Man Group Lse 207.75 GBp -0.59%
Mediobanca Borsa Italiana 8.495 EUR -2.36%
Mediolanum Borsa Italiana 3.065 EUR +4.16%
Morgan Stanley Nyse 12.03 USD +7.21%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1.363 EUR -2.64%
Natixis Euronext 1.55 EUR -3.12%
Nordea bank Omxnordicexchange 61.2 SEK -3.01%
Raiffeisen Wiener Borse 19.54 EUR -6.95%
Schroders Lse 772 GBp -3.80%
Skandia (Old Mutual) Lse 53.9 GBp +1.69%
State Street Nyse 35.76 USD -3.14%
Ubs Swiss Market Exchange 13.27 CHF -3.49%
Unicredit Borsa Italiana 1.78 EUR -3.52%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X