Da Vontobel 14 certificati a leva fissa doppia long e short su sette big cap italiane

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 14 Settembre 2016 | 15:00

Vontobel Certificati amplia la propria offerta sul segmento SeDex di Borsa Italiana rendendo disponibili da oggi i Certificati a Leva Fissa su azioni italiane. Si tratta in totale di 14 nuovi prodotti Long e Short su sette Blue Chip italiane (Generali, Enel, Eni, FCA, Telecom Italia, UniCredit e Intesa Sanpaolo) che offrono, pertanto, la possibilità di investire su aziende operanti nei settori bancario, energetico, auto e sulle telecomunicazioni.

Nel dettaglio, sono disponibili i seguenti certificati: Generali long x2 (codice Isin DE000VN9ATC4) e Generali short x2 (Isin DE000VN9ATD2), Eni long x2 (Isin DE000VN9ATE0) ed Eni short x2 (DE000VN9ATF7), Enel long x2 (Isin DE000VN9ATG5) ed Enel short x2 (DE000VN9ATH3), Fca long x2 (Isin DE000VN9ATJ9) ed Fca short x2 (DE000VN9ATK7), Telecom Italia long x2 (Isin DE000VN9ATL5) e Telecom Italia short x2 (DE000VN9ATM3), Unicredit long x2 (Isin DE000VN9ATN1) e Unicredit short x2 (DE000VN9ATP6), Intesa SanPaolo long x2 (Isin DE000VN9ATQ4) e Intesa SanPaolo short x2 (DE000VN9ATR2).

I Certificati a Leva Fissa possono essere utilizzati sia a fini speculativi, sia nelle strategie di copertura di breve termine del proprio portafoglio.

“Siamo l’emittente con la più ampia offerta di certificati a leva fissa in Italia e abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti per offrire la possibilità agli investitori italiani di scegliere tra molteplici sottostanti quali indici azionari, metalli preziosi, materie prime e, finalmente, azioni italiane per personalizzare i propri portafogli d’investimento nel modo più completo possibile” ha affermato Heiko Geiger, Head of Distribution di Vontobel Investment Banking.

Tutti i Leva Fissa Certificate di Vontobel sono quotati sul segmento SeDex di Borsa Italiana e possono essere acquistati o venduti durante l’intera giornata di negoziazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Coronavirus e mercati, c’è ancora valore nelle imprese italiane?

Report Operativo di PierPaolo Soldaini: ecco come riceverlo

NEWSLETTER
Iscriviti
X