Fondi hedge – short sui finanziari long sulle carte di credito

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 1 Dicembre 2008 | 14:15
I fondi hedge sono sempre gli investitori più attivi sul mercato e soprattutto disegnano i ‘trend’ futuri su titoli e settori. Questa volta le indicazioni che provengono dai gestori, confermano la view negativa sui finanziari e un possibile recupero per gli emittenti di carte di credito.

PROSEGUONO LE VENDITE SUI TITOLI FINANZIARI
Secondo le ultime informazioni FSA britannica, i fondi hedge avrebbero aperto posizioni al ribasso su diversi titoli finanziari britannici. Nonostante il divieto di operare la ribasso, molti gestori alternativi avrebbero comunque aperto posizioni corte per 1,6 miliardi di euro contro il settore finanziario britannico che effettivamente prosegue nella sua lunga discesa. Sempre secondo i dati della Consob britannica, solo alcuni gestori avrebbero chiuso parte di queste posizioni in prospettiva di un recupero dei finanziari.

HOHN RILANCIA SULLE CARTE DI CREDITO

Per uno che vende c’è sempre uno che compra. Questa volta è il fondo The Children’s Investment Fund, guidato da Christopher Hohn (nella foto), 41 anni e uno dei più quotati gestori activist del panorama internazionale.

Secondo le ultime informazioni disponibili presso la Sec, il fondo avrebbe preso posizione sul settore delle carte di credito investendo in Visa e arrotando la posizione già in essere su MasterCard. Proprio su quest’ultima Hohn sembra aver scommesso parecchio dato che il fondo da lui gestito figura come il secondo azionista singolo della società di carte di credito.

Children’s Investment Fund Management (UK) LLP infatti deteneva alla fine di settembre 5,947,2904.60 azioni MasterCard (pari al 4,6% della società) per un controvalore di circa $1,054,632,93530  di dollari.

Dall’inizio dell’anno Visa e MasterCard perdono poco più di 30 punti percentuali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carte di credito, Conte studia lo sconto per chi le usa

Bankitalia ferma American Express

Barclays Italia si prende le “carte” di Citi

NEWSLETTER
Iscriviti
X