Comprare casa? Meglio della previdenza e ottimo investimento finanziario

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 3 Dicembre 2008 | 15:00
Italiani propensi all’acquisto di casa. Soprattutto se giovani. L’incertezza e la crisi economica non frena la voglia di casa, che è considerata ancora un ottimo investimento finanziario e un’assicurazione per la vecchiaia. Almeno secondo la ricerca di Genworth Financial

La casa resta il sogno degli italiani. Così emerge da una ricerca condotta da Genworth Financial, società attiva nel settore dei servizi finanziari.

In particolare la crisi economica e il clima di incertezza non frenano il desiderio di casa, soprattutto dei giovani, che si sono dichiarati ottimisti e disponibili ad acquistare casa nel prossimo futuro. In dettaglio il 90% pari a 2,9 milioni dei giovani italiani tra i 25 e 30 anni si dichiarano interessati ad acquistare la prima casa e il 60%, pari a 1,9 milioni ha dichiarato di volerlo fare nei prossimi 5 anni.

Diverso il caso dei mutui. La ricerca mostra che  mutui sono percepiti come uno strumento in grado di accelerare la proprietà immobiliare e tra i partecipanti alla ricerca 600mila giovani si sono detti pronti a sottoscrivere un mutuo per l’acquisto della casa, ma le banche non sono in grado di rispondere alle loro esigenze.

“I dati che emergono dalla ricerca sono estremamente interessanti perché evidenziano come, nonostante la crisi finanziaria in atto, vi sia ancora tra gli italiani una forte propensione all’acquisto della casa. La segmentazione dei target e gli insight che emergono dalla ricerca consetiranno agli operatori del settore di confrontarsi con questi gruppi secondo le modalità in linea con le loro esigenze” ha dichiarato Valeria Picconi, direttore generale Genworth Financial Mortgage Insurance Italia.

Nell’acquisto della casa le famiglie sono per lo più frenate da alcuni vincoli soggettivi: il 70% non dispone di capitale sufficiente, mentre il 20% teme di non riuscire a pagare la rata del mutuo e di perdere l’abitazione. Per l’85% delle famiglie comprare casa rappresenta comunque una valida alternativa all’investimento finanziario e per il 74% sarebbe una forma di assicurazione per la vecchiaia. Anche se oltre il 77% delle famiglie sono spaventate dai mutui, strumento che conoscono ancora poco.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X