Stm: conti e previsioni piacciono ad analisti e investitori

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Ottobre 2016 | 10:36
La trimestrale di Stm supera le attese del mercato, così come le previsioni fornite per il trimestre in corso. Il titolo guadagna oltre l’8% con volumi elevati a metà giornata

STM CORRE IN BORSA DOPO I CONTIStmicroelectronics vola a Piazza Affari, dove in tarda mattinata il titolo sale dell’8,44% a 7,8 euro per azione con quasi 10 milioni di pezzi scambiati, grazie ad un terzo trimestre che ha visto il principale produttore europeo di microchip registrare ricavi in crescita del 5,5% a 1,8 miliardi e un utile netto in calo a 72 milioni di dollari, in linea con le attese, ma soprattutto un margine lordo in aumento dell’1,9% al 35,8%, a fronte di attese degli analisti pari in media al 35,6%.

CRESCITA RICAVI E MARGINI PUO’ PROSEGUIRE – Non solo: il gruppo ha anche dichiarato di attendersi “una crescita sequenziale dei ricavi netti intorno al 3,2%, come valore intermedio, e un margine lordo intorno al 37,0%”, indicazione a sua volta superiore alle attese del mercato, spiegando che la domanda che si mantiene più forte del previsto in particolare nel settore auto, nei microcontrollori e nei sensori di immagine, mentre la ristrutturazione del business dei “set top box” procede secondo i tempi previsti.

PRIMI GIUDIZI POSITIVI DAGLI ANALISTI – Il mix risultati-previsioni migliori delle attese è piaciuto agli analisti, con Oddo Seydler che in attesa della conference call prevista in giornata ha già confermato il proprio “buy” (acquistare) sul titolo e il prezzo obiettivo di 8 euro per azione, mentre Liberum ha ribadito a sua volta un “buy” ma in questo caso con un target price di 8,5 euro. Primi commenti positivi anche da Websim, secondo cui sulla base delle indicazioni finora fornite vi è spazio perché le stime di consensus salgano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

StMicroelectronics, l’utilizzo della tecnologia e le auto elettriche spingono i semiconduttori

STMicroelectronics rimbalza dal supporto dinamico. I prossimi target

STMicroelectronics: doppio massimo in area 35 euro

NEWSLETTER
Iscriviti
X