Borse europee riducono le perdite a metà giornata, Bbva affonda

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 9 Novembre 2016 | 12:18
Dopo la pesante apertura le borse europee tentano un recupero, guidato dalle blue chip del settore farmaceutico. La vittoria di Trump ha affossato il Bbva, troppo esposto in Messico

DOPO IL CROLLO QUALCHE RECUPERO – Partiti in forte calo dopo la vittoria a sorpresa di Donald Trump nella corsa alla successione di Barack Obama alla Casa Bianca, a metà seduta le borse europee invertono parzialmente la rotta e iniziano a recuperare terreno, grazie a indicazioni di un analogo recupero da parte dei future sugli indici di Wall Street, dopo una notte che aveva visto gli stessi future sospesi per eccesso di ribasso sul -5%.

BORSE EUROPEE RESTANO IN ROSSO – A metà giornata dunque Londra cede lo 0,62%, Parigi perde l’1,63%, Francoforte segna -1,53%, con Madrid a -2,88% e Milano che oscilla a -2,35% penalizzate da una fuga degli investitori da mercati e asset più rischiosi che penalizza le borse europee periferiche. La volatilità resta comunque elevata con l’Eurostoxx50 che perde l’1,94%, nonostante alcuni rialzi importanti per Bayer, Fresenius e Sanofi (tutti tra i 3 e i 4 punti percentuali di guadagno).

LA VITTORIA DI TRUMP AFFONDA IL BBVA – Bene anche ING Groep (che sale di oltre mezzo punto), mentre perdite superiori al 3% sono per ora segnate da Anheuser-Bush InBev, Bmw, Daimler, Engie, ma anche Enel, Iberdrola, Intesa Sanpaolo, Lvmh, Munich Re, Banco Santander, Telefonica, Unicredit e Volkswagen. Un caso a parte è rappresentato da Bbva, che crolla del 9,5% risentendo della caduta verticala del peso messicano, dato che il 40% dei profitti della banca è stato sinora generato in Messico. Sul titolo è anche intervenuto il broker Jefferies tagliando a “hold” il rating e segnalando come ogni 10% di perdita del peso possa portare ad un calo di circa il 5% degli utili di gruppo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Generali, fumata nera con Bbva

Generali, corsa a tre su Bbva

Con BBVA il conto corrente si apre con un selfie

Ti può anche interessare

Bluerating Awards 2019, ecco i consulenti finaliste per la categoria Team

Si avvicina l’assegnazione dei Bluerating Awards 2019, i riconoscimenti che il magazine BLUERATIN ...

Pressioni commerciali in banca, cosa si può fare e cosa no

I sindacati dei dipendenti del Banco Bpm illustrano ai propri iscritti le pratiche non ammesse nella ...

Pir 3.0, la griglia di partenza delle reti

Lunga vita ai Pir. L’inserto del sabato del Sole24Ore ha analizzato le performance dei fondi P ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X