Blueindex: American Express a tutto gas, la crescita Usa si rafforza

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Novembre 2016 | 11:07
American Express in vetta al Blueindex dopo la pubblicazione di dati macroeconomici superiori alle attese negli Usa. Gam Holding soffre l’esclusione dallo Stoxx Europe 600

AMERICAN EXPRESS FA IL TIFO PER LA CRESCITA – L’annuncio, dato ieri, che a ottobre gli ordini di beni durevoli hanno registrato un incremento del 4,8%, nettamente superiore al +1,7% previsto in media dagli economisti, ha fatto bene ai titoli maggiormente legati alla crescita e tra questi ad American Express, che ha chiuso la giornata in rialzo dell’1,62%, superando Mps (+1,55%), Bpm (+1,42%), Morgan Stanley (+1,23%) e Citigroup (+1,05%) portandosi in testa alla classifica quotidiana del Blueindex.

GAM PAGA CARA L’USCITA DALLO STOXX EUROPE 600 – Al termine di una giornata nel complesso equilibrata (20 dei 40 componenti del Blueindex hanno chiuso in rialzo, altrettanti in ribasso) i peggiori sono risultati Mediobanca (-1,47%), Axa (-1,59%) e Gam Holding (-2,88% dopo l’uscita del titolo dall’indice Stoxx Europe 600, all’interno del quale è stata sostituita da Cembra Money Bank).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Carta PAYBACK American Express: cos’è e quali sono i suoi vantaggi

American Express: per le aziende è tempo di bleisure

American Express e FEduF presentano Young Way to Pay

NEWSLETTER
Iscriviti
X