ITForum Milano 2016, successo per un’edizione ricca di novità

A
A
A
Maria Paulucci di Maria Paulucci 2 Dicembre 2016 | 10:23
Due convegni sugli scenari 2017 e sull’era FinTech, l’annuncio del primo motore di ricerca dedicato al risparmio gestito, tanti corsi di formazione con gli esperti.

GRANDE PARTECIPAZIONE – Ha avuto un grande riscontro l’edizione 2016 di ITForum Milano, evento che si è tenuto giovedì 1 e venerdì 2 dicembre al Palazzo delle Stelline, nel cuore di Milano (sfoglia la gallery). La due giorni si è aperta con due convegni. Il primo, intitolato “Outlook Mercati 2017 con i protagonisti dell’asset allocation”, dedicato agli scenari di mercato nell’anno che inizierà tra qualche settimana, nel corso del quale il pubblico in sala ha potuto partecipare attivamente rispondendo, attraverso il televoto, ad alcuni quesiti circa le proprie attese sulle varie asset class. Le stesse domande sono state rivolte agli esperti sul palco, ossia Andrea Baron (MFS Investment Management), Ingo Werner (Fia AM), Davide Renzulli (Columbia Threadneedle), Davide Pelusi (Morningstar) e Antonio Sidoti (Wisdom Tree).

RELATORI E CONTENUTI – Nel pomeriggio del primo giorno il secondo convegno, dal titolo “Fintechage: digital revolution nei servizi finanziari”, con al centro le novità dal panorama delle piattaforme di robo-advisory e, soprattutto, la presentazione di Gooruf, il motore di ricerca che mette insieme gli utenti e tutte le società che operano nel risparmio gestito (nella foto in alto, un momento della presentazione). Sul palco Massimo Arrighi (A.T. Kearney), Simone Ranucci Brandimarte (Digitouch), Angelo Deiana (Anpib) e Denis Masetti (Blue Financial Communication). Non solo. Il primo giorno, in Sala Yellow, si è svolta una serie di incontri dedicati ad azioni e certificati di investimento. Sul palco si sono susseguiti Giovanni Borsi, Giulio Bosani, Paolo Dal Negro, Fabio Gaudioso e Pietro Origlia. In Sala Red, invece, i protagonisti sono stati i Futures e il mercato del Forex, con gli interventi di Saverio Berlinzani, Davide Biocchi, Gianvito D’angelo, Stefano Gianti e Massimo Vita.

GIORNATA DI FORMAZIONE – Il 2 dicembre è stata invece la giornata dei corsi di formazione a pagamento. Si è parlato di materie prime con Maurizio Mazziero, di trading system con Gabriele Bellelli e Fabio Pacchioni, di sessioni di trading con Davide Biocchi, di hedging con Saverio Berlinzani e di strategie operative con Gianvito D’Angelo e Pietro Origlia.

Durante la manifestazione, il pubblico ha risposto alle domande di un sondaggio sull’andamento dei mercati nel 2017 e sull’esito del referendum costituzionale del 4 dicembre. Clicca sull’immagine per vedere i risultati.


Cliccando sull’immagine che trovi qui sotto, invece, è possibile rivedere l’event book realizzato in vista della manifestazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, LinkedIn prima di tutto il resto (dei social)

Le reti alla prova, il consolidamento dei fee only

Fineco, la raccolta di febbraio supera il miliardo

NEWSLETTER
Iscriviti
X