Diogital Magics sigla partnership con Withfounders e Innogest

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 22 Dicembre 2016 | 11:13
Digital Magics rileva il 35% di Withfounders diventando il primo socio dell’acceleratore seed fondato da Giulio Valianti, mentre a Innogest andrà il 6,33% di Digital Magics

DIGITAL FESTEGGIA INGRESSO IN WITHFOUNDERS – Digital Magics in rialzo del 2,93% sull’Aim Italia, dopo l’annuncio dato dal business incubator della sottoscrizione di un accordo industriale con Innogest, tra i principali fondi italiani di venture capital, specializzato in investimenti “early stage” guidato da Claudio Giuliano e con gli altri soci di Withfounders, acceleratore seed fondato, insieme a cinque business angel e imprenditori seriali italiani, da Giulio Valiante (già coinvolto in operazioni di successo come Buongiorno-Vitaminic, SaldiPrivati, Jobrapido, Glamoo e Volagratis).

SI ARRICCHISCE IL PORTAFOGLIO DI STARTUP – In base all’accordo, Digital Magics diventa il primo socio di Withfounders, con una quota del 35% del capitale della società. Cresce di conseguenza il valore del portfolio delle partecipate di Digital Magics, che si arricchisce indirettamente delle 13 startup in cui Withfounders ha già co-investito (insieme a società di venture capital e business angel) e che hanno registrato nel 2015 un fatturato aggregato superiore ai 15 milioni di euro. L’accordo, inoltre, consolida e accelera ulteriormente il rapporto di collaborazione, già avviato, fra l’incubatore e Innogest, potenziando le attività di finanziamento e di sviluppo delle startup innovative di Digital Magics.

INNOGEST AL 6,33% DI DIGITAL MAGICS – L’intesa prevede anche che all’assemblea degli azionisti di Digital Magics (in calendario il 31 gennaio 2017) deliberi in merito ad un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, il cui prezzo sarà proposto pari a 4,035 euro per azione (pari alla media delle quotazioni nei sei mesi precedenti l’annuncio) riservato a Innogest e ai soci di Withfounders, da sottoscriversi in parte in natura con il conferimento del 35% di Withfounders (per massimi 1.050.000 euro di cui il 28,8% da parte di Innogest) e in parte in denaro (per massimi 607.640 euro, di cui 500.000 da parte di Innogest). Post aumento la partecipazione di Innogest in Digital Magics risulterà pari al 6,33%. Il Cda proporrà infine l’emissione di warrant da assegnare gratuitamente ad azionisti e investitori di Digital Magics, con prezzo di esercizio a premio rispetto al prezzo di mercato del titolo e periodi di esercizio tendenzialmente pari a 6 anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Digital Magics, al rosso del 2019 si aggiunge l’impatto Covid. L’analisi di Market Insight

Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Acea a Saras

Digital Magics, l’analisi di Websim

NEWSLETTER
Iscriviti
X