Bper conquista Saluzzo

A
A
A

Bper sale al 100% di CR Saluzzo, dato che la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo ha esercitato l’opzione put sul rimanente 20% ancora in suo possesso

Luca Spoldi di Luca Spoldi27 dicembre 2016 | 08:34

PICCOLA ACQUISIZIONE PER BPER – Non è certo l’acquisizione destinata a cambiare il volto al gruppo, ma anche per Bper il 2016 si chiude con una operazione straordinaria. L’istituto emiliano-romagnolo ha infatti annunciato di aver acquisito il controllo totalitario della Cassa di Risparmio di Saluzzo della quale era già socio di controllo all’80%.

FONDAZIONE CR SALUZZO PASSA ALLA CASSA – Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo, segnala la nota di Bper, ha esercitato l’opzione put per la vendita della rimanenti quote in suo possesso, pari a circa il 20%. L’istituto così acquisito allo scorso 30 giugno registrava nel proprio bilancio un attivo di circa 996,8 milioni, a fronte di una raccolta complessiva da clientela di circa 1.338,3 milioni e di impieghi per 614,3 milioni. Stamane a Piazza Affari Bper oscilla attorno ai 5,195 euro per azione, in rialzo dello 0,68% rispetto alla vigilia, con poco meno di 160 mila pezzi scambiati.

OCCHI PUNTATI SUL SETTORE BANCARIO – L’attenzione degli investitori sul comparto bancario resta alto, dopo le ultime evoluzioni della situazione di Mps, per il quale si prospetta un aumento di capitale superiore a quanto inizialmente previsto e che molti analisti indicavano del tutto insufficiente per procedere ad una cartolarizzazione di tutte le sofferenze in portafoglio a valori allineati a quelli di mercato (ossia attorno al 25% del valore lordo di libro e non del 33% come si era tentato di fare coinvolgendo il fondo Atlante, le cui risorse erano peraltro apparse sin dall’inizio fin troppo esigue per la pluralità di impegni che si era tentato di fargli assumere).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Banca Generali e Candy Crush per le ricette di innovazione

Fideuram: 50 anni da numero 1

Ecco come lo spread strozza le banche (e i risparmi)

Generali lungo il canale

Banche italiane a caccia di soldi

Governo a muso duro con le banche

Ubi Banca cambia volto

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

Doris: la consulenza va pagata

Le banche possono affondare il populismo

C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

Banche, il wealth management le fa ricche

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Ti può anche interessare

Forbes.it è online

Il nuovo sito internet di Forbes, tassello importante nel processo di espansione internazionale dell ...

L’educazione finanziaria è Quello che conta

Online da giovedì il portale dell'educazione finanziaria - Magda Bianco (Banca d'Italia) a Radio 24 ...

Widiba, a Valletta la squadra lucana

Nelle prossime settimane Valletta avvierà una serie di incontri di selezione per nuovi consulenti f ...