S&P: il piano banche non impatta sul rating dell’Italia

A
A
A
di Chiara Merico 29 Dicembre 2016 | 08:05
Al momento il rating dell’Italia è BBB- (l’ultimo gradino della categoria investment grade) con outlook stabile.

NESSUN IMPATTO – Il piano banche non avrà nessun impatto sul rating dell’Italia: è quanto ha annunciato l’agenzia Standard & Poor’s, secondo quanto riferisce MF – Milano Finanza. La decisione del governo italiano di stanziare fino a 20 miliardi di euro per la ricapitalizzazione e il supporto alla liquidità di alcune banche non impatta nell’immediato sul rating del Paese, che al momento è BBB- (l’ultimo gradino della categoria investment grade) con outlook stabile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, S&P migliora l’outlook di tre istitituti italiani

Asset allocation: ecco quando le mid & small cap battono le big

Investimenti: capex corporate globale atteso in crescita a doppia cifra

NEWSLETTER
Iscriviti
X