Bnl Fondi Immobiliare cede quote da un fondo a un altro

A
A
A
di Marcella Persola 24 Dicembre 2008 | 09:30
Bnl cede quote del fondo PanEuropean da Portfolio Immobiliare Crescita a Immobiliare Dinamico. Il valore attuale dell’operazione è stato di circa 23 milioni. Ma è previsto un aggiustamento del prezzo a marzo 2009.

Giro di quote tra i fondi Bnl. La società guidata da Michele Cibrario ha infatti ceduto 215 quote del fondo “PanEuropean Property Limited Partnership” detenute dal Fondo “Portfolio Immobiliare Crescita” al prezzo provvisorio di circa 23 milioni, con eventuale aggiustamento nel marzo 2009, al fondo “Immobiliare Dinamico”, anch’esso gestito dalla SGR del gruppo Bnp Paribas.

Il fondo le cui quote sono state oggetto di transazione è un fondo di diritto inglese denominato in euro, costituito nel giugno del 2002 con l’obiettivo di ottenere rendimenti di tipo core/core plus tramite un portafoglio diversificato nell’Europa continentale. Il fondo attualmente gestito da Rockspring P.I.M. detiene un patrimonio di circa 6 miliardi di euro ripartiti in 13 paesi.

L’acquisizione delle quote è stata effettuata dalla SGR per conto del proprio Fondo “Immobiliare Dinamico”, per il quale l’operazione è in linea con le sue politiche di investimento e adatta a completare l’asset allocation del fondo soprattutto per quanto riguarda gli investimenti fuori dal territorio italiano.

Inoltre la SGR ha deciso la cessione delle quote, da effettuarsi al valore Bid Price, previsto dal regolamento del fondo e che significa che il valore applicato per la cessione è quello previsto dall’ipotesi di rimborso delle quote stesse al 31 dicembre 2008, che Rockspring comunicherà a marzo 2009.

L’operazione è stata, quindi, eseguita al valore provvisorio del Bid Price al 30 settembre 2008, che risulta essere pari a euro 105.294 per quota (3% sconto sul NAV), con un aggiustamento del prezzo da effettuarsi a marzo 2009. Tale aggiustamento sarà calcolato quale differenza tra il Bid Price al 30 settembre 2008 e quello al 31 dicembre 2008. Poiché il NAV e, conseguentemente, il Bid Price e l’Offer Price (ossia valore applicato in ipotesi di sottoscrizione delle quote) sono al netto del dividendo maturato, il provento del quarto trimestre 2008 sarà riconosciuto al Fondo “Portfolio Immobiliare Crescita”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X