EuroStoxx50 fino a 3.264, poi la flessione. Raggiunto il secondo target rialzista

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 19 Dicembre 2016 | 09:00

Parte forte venerdì il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2017 ma poi ripiega. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.233 e un top a 3.264, il derivato è ridisceso fino a 3.226 punti, chiudendo infine a 3.238 punti. Il superamento di 3.240 punti ha così portato al secondo target rialzista a 3.264 punti. Nel frattempo lo Stocastico veloce flette e scivola fuori dalla zona di ipercomprato (sotto la sua trigger line), mentre la media mobile a 21 sedute continua a salire e si posiziona ora a 3.102 punti.
Il derivato quindi è ripartito al rialzo, ma la lunga upper shadow lasciata venerdì lascia intravvedere più decise prese di profitto nei prossimi giorni. Anche alla luce della divergenza ribassista disegnatasi sullo Stocastico veloce. Sopra 3.240, così, primi obiettivi a 3.250, 3.265 e 3.278/80 punti. Per contro, il ritorno al di sotto di 3.235 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.220, 3.210, 3.195, a 3.170/68 ed eventualmente a  3.155 punti.   M.M.
euro50mar17daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

EuroStoxx50 in laterale

Nulla di fatto per l’EuroStoxx50, che non si muove da area 3.260 punti

L’EuroStoxx50 vola fino a 3.240 punti. Centrato il terzo obiettivo al rialzo

NEWSLETTER
Iscriviti
X