Un inizio con il botto

A
A
A
di Redazione 5 Gennaio 2009 | 07:53
Ottimo inizio per gli indici S&P, Nasdaq Composite, Bovespa e Nikkei 225. Attesa una giornata senza particolari dati macro in un clima però che indica la volontà di provare a ritrovare un po’di ottimismo e propensione al rischio dopo le pesanti perdite del 2009.

Il 2009 inizia nel migliore dei modi con l’indice S&P 500 che avanza del 3,16% ed il Nasdaq Composite del 3,5%. Ancor meglio fa il Brasile con l’indice Bovespa a +7,17%.

Buono l’avvio di anno anche per l’indice Nikkei 225 che avanza del 2,07% in una seduta semifestiva durata mezza giornata. In crescita a 47,5$ al barile il prezzo del petrolio che risente delle tensioni a Gaza e delle minacce iraniane di sospendere le forniture ai Paesi schierati a favore di Israele.
Positiva l’apertura per il future sull’Eurostoxx 50 che avanza di circa un punto percentuale.

In discesa il mercato obbligazionario con il bund future in area 124,50, sulla scia del tonfo del decennale americano nella seduta di venerdì.
Euro/dollaro in area 1,39 ed euro/yen a 128.

Attesa una giornata senza particolari dati macro in un clima però che indica la volontà di provare a ritrovare un po’di ottimismo e propensione al rischio dopo le pesanti perdite del 2009.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti